Prato: un Bando per tessile e moda sostenibile

Il Museo del Tessuto di Prato invita giovani innovatori, studenti, designer, imprenditori (aspiranti oppure in erba), startupper o nuovi spin off aziendali nei settori del tessile e della moda a presentare la propria idea di business, progetto o prototipo eco innovativo, sostenibile e/o circolare, da trasformare in un modello di green business consolidato, pronto per accedere al mercato.

Questo il cuore del programma multilivello di supporto aziendale, creato nell’ambito delle attività del Progetto Europeo “STAND Up!”, finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Programma ENI CBC Med, che prende il via con l’apertura della call per partecipare al “Capacity Building Program – Bando per il sostegno ad idee, prototipi e progetti di business circolari/eco-innovativi”, nell’ambito di una più ampia iniziativa che, nei mesi successivi, prevederà il lancio di altre call offrendo specifici benefici e servizi.

La call assicura priorità di accesso ai progetti presentati da donne (senza limiti di età) e giovani under 35; è indirizzata alla Toscana ma anche alle altre regioni coinvolte nel Programma ENI-CBC Med (Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Liguria, Puglia, Sardegna, Sicilia) ed offre un programma di training avanzato della durata di circa 8 settimane (primavera 2021) implementato attraverso una metodologia innovativa – la Green Business Methodology – recentemente sviluppata nell’ambito di progetti delle Nazioni Unite finanziati dall’Unione Europea, oltre ad una serie di interessanti benefits, tra i quali:
un contributo di 500 euro per i 4 migliori classificati nella selezione dei 40 partecipanti, finalizzato allo sviluppo del business project.
la partecipazione ad un elevator pitch dedicato, pensato a fine percorso con l’intervento di professionisti rinomati dal settore della moda e della comunicazione.
visibilità internazionale, grazie all’ingresso nella comunità di 200 giovani eco-innovatori dell’area mediterranea selezionati dal progetto STAND Up!
L’accesso a un sistema di voucher per l’internazionalizzazione di circa 2000 euro ciascuno
la possibilità di accedere alle successive attività previste dal progetto tra le quali: un percorso di vera incubazione di impresa, voucher per specifici expertise e sistemi di accesso ad investimenti e finanziamenti.
attività di networking internazionale grazie alla partecipazione ad eventi in presenza e online.
la possibilità di consultare l’esclusiva sezione tessuti sostenibili della Textile Library del Museo del Tessuto.
una mostra/presentazione dei migliori progetti selezionati (la modalità di presentazione sarà valutata in base alla situazione pandemica in corso e alle relative restrizioni).

Il bando per candidarsi a partecipare al programma è aperto fino al prossimo 26 marzo.
Informazioni sul programma e form per la candidatura disponibili al link: https://www.museodeltessuto.it/standup-call1-capacity-building-program

Cultura e Società News

Dalla pandemia un nuovo modello di inclusione

Si è tenuta a Milano la presentazione del libro “I colori dell’inclusione: Integrazione, Famiglia, Impresa”: un nuovo approccio alla società e al modo di fare impresa in epoca postpandemica La pandemia ha avuto un effetto devastante su ogni aspetto delle nostre vite: il Covid ha mutato la società e il lavoro in ogni sua forma […]

Leggi tutto
Intrattenimento News

Aperte le iscrizioni alla 23° edizione di ShorTS International Film Festival

Aperte le iscrizioni alla 23° edizione di ShorTS International Film Festival, organizzato dall’Associazione Maremetraggio e in programma dall’1 al 9 luglio 2022 a Trieste. Il Festival conferma le sue basilari sezioni competitive dedicate ai cortometraggi: Maremetraggio, Shorter Kids’n’Teens con selezionatori e giurati di due diverse fasce di età, ShorTS Virtual Reality dedicata alla visione-immersione a […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Covid e HIV, gli anticorpi monoclonali potranno eradicare il virus

ICAR fa 13! Si sta concludendo la 13a edizione del Congresso ICAR – Italian Conference on AIDS and Antiviral Research, punto di riferimento per la comunità scientifica in tema di HIV-AIDS, Epatiti, Infezioni Sessualmente Trasmissibili e virali. ICAR è organizzato sotto l’egida della SIMIT, Società Italiana di Malattie Infettive e Tropicali, di tutte le maggiori […]

Leggi tutto