Quali paesi nel mondo investono maggiormente nel sistema sanitario?

Quali paesi nel mondo si interessano ed investono maggiormente nel sistema sanitario? Per scoprirlo, Lenstore ha analizzato 24 paesi e le spese pro capite sui sistemi sanitari. Inoltre, lo studio esplora le abitudini di spesa dei consumatori, analizzando quanti soldi spendiamo in media in beni di lusso e quanti in bollette mediche. 

Nel 2020, i sistemi sanitari di tutto il mondo sono stati messi duramente alla prova, aumentando i costi per garantire il miglior servizio possibile. Lenstore ha svelato i paesi che spendono di più nel sistema sanitario pro capite, ma una domanda rimane forte e chiara: quanto ci tiene individualmente il governo ai propri cittadini?  

L’Italia è 16esima per PIL e 17esima per spesa pro capite sul sistema sanitario

Gli Stati Uniti hanno la più alta percentuale di PIL speso (9,2%) in assistenza sanitaria. Norvegia e Danimarca si classificano in seconda e terza posizione tra i paesi che spendono la percentuale più alta di prodotto interno lordo in assistenza sanitaria, con una spesa dell’8,2%.

In Cile, solo il 4,4% del PIL viene speso in assistenza sanitaria. Ungheria e Polonia riportano percentuali basse pari al 4,6%.

L’Italia si classifica 16esima nello studio, registrando una percentuale del 6,8% di spesa PIL in assistenza sanitaria.

I 10 paesi che spendono di più in assistenza sanitaria pro capite

Classifica

Paese

Spesa in assistenza sanitaria pro capite (€)

Spesa PIL in assistenza sanitaria (€)

1

Irlanda

€18.588,88

4,9%

2

Islanda

€11.184,67

7,8%

3

Norvegia

€10.952,14

8,2%

4

Svezia

€9.055,24

7%

5

Australia

€8.825,18

7,3%

6

Danimarca

€8.519,67

8,2%

7

Finlandia

€8.277,84

7%

8

Paesi Bassi

€8.248,07

7,5%

9

Stati Uniti

€8.092,01

9,2%

10

Germania

€7.654,60

7,2%

Nonostante registri una percentuale di PIL decisamente minore rispetto ad altri paesi, l’Irlanda si classifica in cima alla lista se si considerano i paesi che investono di più nel sistema sanitario, con una spesa pro capite pari a 18.588,88 €. Essendo un paese di soli 5 milioni di abitanti, l’Irlanda trae grande beneficio dalle spese effettuate dal governo per garantire l’assistenza sanitaria a tutti i residenti.

L’Islanda occupa il secondo posto, spendendo 11.184,67€ in assistenza sanitaria pro capite. In confronto all’Irlanda, questo corrisponde ad una percentuale molto più alta di PIL (7,8%).

La Norvegia si classifica terza, con una spesa sanitaria totale pari all’8,2% del PIL, ed una spesa di 10.952,14€ pro capite. Classificandosi 17esima in questo studio, l’Italia dimostra di tenerci al SSN (Servizio Sanitario Nazionale) spendendo in assistenza sanitaria un totale di 5.642,60€ pro capite.

Per accedere allo studio cliccare qui: https://www.lenstore.it/ricerca/spesa-globale-nella-sanita/

News IN DIES