Premio OMaR 2021, resta poco tempo per candidarsi

Restano ancora due settimane per candidarsi al Premio OMaR, riconoscimento per la comunicazione sulle malattie e i tumori rari; per inviare la propria candidatura basta compilare l’apposito form online presente sul sito del premio. In palio ci sono circa 20mila euro destinati a chi, impiegando diversi mezzi di comunicazione, ha saputo fare un’informazione corretta e una sensibilizzazione efficace verso il grande pubblico sul mondo complesso delle patologie e dei tumori rari. Ideato da Osservatorio Malattie Rare, il Premio OMaR si avvale ancora una volta della partnership dei principali stakeholder del settore: Centro Nazionale Malattie Rare dell’Istituto Superiore di Sanità, Fondazione Telethon, Orphanet Italia e UNIAMO FIMR Onlus – Federazione italiana malattie rare.

Le categorie per le quali è possibile concorrere sono 6: Premio giornalistico categoria stampa e web; Premio giornalistico categoria audio-video; Premio per la migliore campagna di comunicazione (categoria professionisti); Premio per la migliore campagna di comunicazione (categoria non professionisti); Premio per la migliore divulgazione attraverso foto, illustrazioni, fumetti, installazioni artistiche e Premio della Giuria.

Gli articoli, i servizi audio-video e le altre iniziative di comunicazione ammessi a partecipare alle 6 sezioni della gara devono essere stati diffusi nel periodo che va dal 1° gennaio 2020 e il 31 dicembre 2020. Il termine stabilito per l’invio dei materiali è fissato alla mezzanotte del 3 gennaio 2021. La proclamazione dei vincitori avverrà a Roma nel 2021 e alla cerimonia saranno presenti i partner del Premio OMaR, i membri della Giuria, rappresentati delle Istituzioni, Associazioni di pazienti, giornalisti scientifici e stakeholder del settore delle malattie e dei tumori rari.

L’iniziativa è patrocinata da Federazione Nazionale Stampa Italiana (FNSI), Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti, AbilityChannel, Centro di Documentazione Giornalistica (CDG), Unione Stampa Periodica Italiana (USPI) e Web Health Information Network (WHIN). A concedere il patrocinio anche Federazione Relazioni Pubbliche Italiana (FERPI), Associazione Nazionale Stampa Online (ANSO), Festival “Uno Sguardo Raro”, EURORDIS-Rare Diseases Europe e Federazione Italiana Editori Giornali (FIEG).

Tutti gli aggiornamenti saranno comunicati attraverso il portale dedicato al Premio nel quale si possono trovare regolamento, modalità di partecipazione e composizione della Giuria.

Cultura e Società News Viaggi

Natale in Umbria, tra le mura del borgo di Cannara

Sita nel cuore dell’Umbria, Cannara (Pg), dove San Francesco predicò agli uccelli, deriva il suo nome dalla parola “canna”, poiché sorge su una zona acquitrinosa e ricca di canneti, lungo la sponda sinistra del fiume Topino, al centro della Valle Umbra, proprio di fronte ad Assisi e Spello. Nota per due prodotti di eccellenza locale: […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Scuola

Roma: al via la selezione dei borsisti che saranno ospitati a Villa Medici

Mercoledì 1° dicembre 2021 si apre il bando di concorso per selezionare i borsisti che saranno ospitati a Villa Medici a Roma a partire da settembre 2022 per una residenza di creazione, di sperimentazione e di ricerca di 12 mesi. Il concorso si rivolge ad artisti, autori e ricercatori già affermati, francofoni, senza criteri di […]

Leggi tutto
News

Giornata Mondiale del Volontariato, un milione di volontari italiani hanno aiutato durante la pandemia

Secondo i dati diffusi da Anpas, Misericordie e Croce Rossa, sono stati circa un milione i volontari italiani che durante l’emergenza della pandemia hanno aiutato le persone bisognose, accanto a medici e paramedici. Come forma di ringraziamento per questa attività gratuita e disinteressata dal valore inestimabile, Spencer Italia Srl – leader nella progettazione e realizzazione […]

Leggi tutto