Premio nazionale Alberoandronico, i vincitori e il nuovo bando

Con il patrocinio di Roma Capitale, Città metropolitana di Roma Capitale e Consiglio regionale del Lazio, sono stati premiati, nella cornice unica della Sala Protomoteca del Campidoglio, poesie, racconti, libri, fotografie, cortometraggi e pittura.

Una Giuria di altissimo profilo ha scelto i vincitori tra centinaia di concorrenti provenienti da Europa (Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Olanda, Polonia, Portogallo, Romania, Spagna, Svizzera, Ucraina, oltre all’Italia naturalmente); Africa (Egitto): Asia (Cina, Palestina e Russia); America (Brasile e Stati Uniti); Oceania (Australia).

I vincitori della tredicesima edizione del Premio Alberoandronico: Franco Fiorini di Frosinone (poesia), Tiziana Gabrielli di Macerata (sillogi), Desiree Rigamonti di Varese (racconti), Ivana Saccenti di Mantova (sul tema “La strada, la casa, la città, l’ambiente: vivere e costruire il territorio), Luciano Prosperi di Roma (editi di narrativa), Gabriella Cinti di Jesi (editi di poesia), Ennio Santaniello di Nuoro (testi per una canzone), Maurizio Fierro di Como (sport), Enrico Scognamiglio di Napoli (romanzi inediti), Giulia Maria Barbarulo di Salerno (raccolte di poesie inedite), Fabrizio Lobasso di Napoli (poesia dialettale), Elide Cataldo di Padova (fotografia), Vito Palmieri di Bitonto (cortometraggi), Massimiliano Montaldi di Avezzano (pittura).

Premi speciali al giovanissimo Salman Yasser Badr Ahmed Kenawi di Alexandria d’Egitto (Egitto) e a Maria Bondardo di Venezia per i meno giovani. La classifica riservata ai residenti nel Municipio XIV di Roma Capitale, territorio dove alla Balduina è l’Albero che ha dato il nome al Premio e dove, a Monte Mario, ha sede l’Associazione, ha visto l’affermazione di Luigi Bellante e dell’IC Trionfale Plesso Vallombrosa. Ad Anna Coccia di Hayange (Francia) è andato il riconoscimento per gli autori di madrelingua non italiana e a Maciej Durkiewicz di Varsavia (Polonia) quello per le opere provenienti dall’estero.

Alberoandronico ha ospitato la Nazionale Italiana Poeti, l’unica squadra di calcio al mondo che porta la poesia negli stadi, in un connubio perfetto tra sport e cultura.

Il bando della quattordicesima edizione del Premio nazionale Alberoandronico è disponibile su www.alberoandronico.net: si può partecipare fino al prossimo 30 settembre!

News Notizie

Centinaia di ragazzi stranieri soli in transito subiscono abusi

Si spostano a piedi, nascosti sotto i camion o sui treni, trasportati in macchina in autostrada dai passeur, attraversano boschi e montagne pericolose come il Passo della morte tra Italia e Francia, spesso di notte, per superare confini blindati, vengono respinti una, due, dieci, venti volte, in modo spesso brutale e illegale, nonostante abbiano meno […]

Leggi tutto
News

Decarbonizzazione: Porcelanosa e Iberdrola presentano il GreenH2Ker

Porcelanosa e Iberdrola hanno firmato un accordo per integrare un sistema a idrogeno verde e una pompa di calore nei processi termici della fabbrica di ceramica. Un piano utile alla decarbonizzazione e essenziale per la transizione ecologica La lotta al cambiamento climatico e la distribuzione equa delle risorse principali sono due assi prioritari per Porcelanosa, […]

Leggi tutto
Cultura e Società News

Il pomodoro, dai Maya alla coltivazione con drone e software

Si è svolto in modalità online mercoledì 16 giugno, il terzo incontro del ciclo 2021 de “I Mercoledì dell’Archiginnasio. L’Odissea del cibo dal campo alla tavola” dedicato al pomodoro. I relatori dell’incontro sono stati il Dott. Gianluca Vertuani, Presidente di Confagricoltura Ferrara, la Prof.ssa Cecilia Prata, Docente di Biochimica Applicata e Biochimica della Nutrizione Università […]

Leggi tutto
News IN DIES