News IN DIES

Notizie, giorno dopo giorno

A Rovigo al via il ‘Festival Tensioni’

ROVIGO – Piccole tessere del dilagante mosaico del Festival di arti e sguardi sul presente Tensioni, spuntano in città. Dopo l’edicola travestita da info-point in piazza Garibaldi, nell’attigua piazza Vittorio Emanuele II, alla Gran Guardia, arrivano ora le grafiche dell’installazione “Calibro/ un metro di distanza”: una serie di poster interattivi che dialogano per immagini, grazie alla realtà aumentata, e che potranno essere avvistati anche in piazza Marvelli e nella piazzetta delle colonne, al Censer. Con queste schegge di mezzi di comunicazione incrociati, il festival di arti e sguardi sul presente Tensioni – geografia delle relazioni, in scena il 3 e 4 ottobre al Censer di Rovigo, si mette in dialogo con la città e con i rodigini. Tensioni 2020, seconda edizione, sarà una due giorni di incontri, performance artistiche, mostre, video ed altri linguaggi tra tecnologia e multidisciplinarità, per una riflessione collettiva sulle relazioni interpersonali in una società contemporanea in continuo cambiamento, complice da ultima, la pandemia Covid. Gli eventi sono in parte gratuiti ed in parte con biglietto d’ingresso, da verificare sul programma dettagliato, scaricabile dal sito www.lafabbricadellozucchero.com e sui social Facebook ed Instagram. Tutte le informazioni si possono avere rivolgendosi all’info-point Tensioni, edicola di piazza Garibaldi, aperta sabato 26 e domenica 27 ottobre, dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20, e poi venerdì 2 e sabato 3 ottobre.