Coronavirus, la chiusura dei Centri diurni per disabili crea tante difficoltà

Le misure di sicurezza per contenere la diffusione della pandemia di Covid-19 hanno imposto la chiusura dei Centri diurni per le persone con disabilità, provocando grandi difficoltà alle famiglie, costrette a farsi carico da sole dell’assistenza dei propri cari.

Per dare un sostegno concreto ai familiari di bambini e ragazzi con disabilità gravi, che stanno facendo i conti ormai da diverse settimane con la gestione di una quotidianità spesso complicata, l’Istituto Serafico ha attivato su tutto il territorio nazionale un numero verde attraverso il quale un’equipe multidisciplinare di medici e professionisti potrà rispondere alle richieste dei genitori in difficoltà. Il Serafico è presente non solo per i bambini e i ragazzi dei quali si prende cura ogni giorno, ma anche per coloro che si ritrovano ad affrontare l’emergenza coronavirus da soli, seppur con i limiti della disabilità.

Per parlare con gli esperti del Serafico basterà contattare il numero verde 800 090 122, che sarà attivo tutti i pomeriggi, dal lunedì al venerdì, dalle 15 alle 17.

Cultura e Società News

La deforestazione dell’Amazzonia è sempre più grave

La deforestazione dell’Amazzonia è sempre più grave: secondo i dati diffusi dal sistema DETER dell’Istituto brasiliano di ricerca spaziale (INPE), nel solo mese di giugno abbiamo perso un’area di 1.062 chilometri quadrati, per un totale di 3.610 chilometri quadrati di foresta andati perduti nei primi sei mesi del 2021, il 17,1 per cento in più […]

Leggi tutto
News

Dalla Repubblica Ceca un regalo a Milano

Spicca una nuova tela su strada a Milano, i cui tratti dominanti sono quelli dell’Art Nouveau di Mucha, nelle forme seducenti della principessa Libuse. È il predominante trait d’union tra il profilo neo-rinascimentale e inconfondibile del Museo Nazionale di Praga, delineato sullo sfondo, e i simboli, posti in primo piano, della città attuale, moderna e […]

Leggi tutto
News Tecnologia

Supermercati online on-demand in continua crescita

L’ascesa dei supermercati online on-demand è in continua crescita e solo in Europa il settore del cosiddetto quick commerce alimentare (con tempi di consegna entro i 10 minuti) ha raccolto oltre 800 milioni di euro con molti dei leader di mercato che si sono aperti in nuovi territori, assumendo centinaia di dipendenti per far fronte […]

Leggi tutto
News IN DIES