Coronavirus cinese, 5 milioni di dollari dalla Bill & Melinda Gates

La Bill & Melinda Gates Foundation ha annunciato lunedì che darà immediatamente 5 milioni di dollari per aiutare i soccorritori che sono in prima linea in Cina nello sforzo di contenere la diffusione del nuovo coronavirus.

La fondazione sta già lavorando con dei partner del settore pubblico e privato cinesi per accelerare la cooperazione nazionale e internazionale nelle aree critiche, per identificare e confermare i casi, isolare e curare in sicurezza i pazienti e accelerare lo sviluppo di trattamenti e di vaccini.

Li Yinuo, direttore cinese della Gates Foundation, ha dichiarato: “Stiamo prestando molta attenzione alla situazione della polmonite e vorremmo esprimere il nostro rispetto per coloro che combattono in prima linea”.

“È sempre in cima alla nostra agenda il migliorare la prevenzione e il controllare le malattie infettive, nonché per il promuovere la salute e la sicurezza globali. Non vediamo l’ora di lavorare con i nostri partner per affrontare le sfide”.

Intanto, sulla base dei tamponi tamponi orali, dei tamponi anali e del sangue dei pazienti dell’ospedale Jinyintan di Wuhan, gli esperti hanno scoperto che il virus è lo stesso di quello che vive nei pipistrelli.

I ricercatori hanno scoperto che il nuovo virus, chiamato nCoV-2019, utilizza gli stessi recettori della SARS per penetrare nei polmoni di una vittima, causando sintomi come tosse, mal di testa e polmonite.

Lifestyle News Salute

Covid e HIV, gli anticorpi monoclonali potranno eradicare il virus

ICAR fa 13! Si sta concludendo la 13a edizione del Congresso ICAR – Italian Conference on AIDS and Antiviral Research, punto di riferimento per la comunità scientifica in tema di HIV-AIDS, Epatiti, Infezioni Sessualmente Trasmissibili e virali. ICAR è organizzato sotto l’egida della SIMIT, Società Italiana di Malattie Infettive e Tropicali, di tutte le maggiori […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Giornata nazionale dell’andrologia: il 50% dei giovani ha rapporti sessuali non protetti

Da un’indagine condotta su 10.000 adolescenti nell’ultimo anno è emerso che il 30% ha riportato un consumo eccessivo di fumo o alcool e circa il 50% l’uso di sostanze illecite o rapporti sessuali non protetti   Il 21 ottobre 2021 è stata la prima giornata nazionale dell’andrologia promossa dalla società italiana di andrologia e medicina […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Occorre impegnarsi di nuovo contro l’HIV dopo l’emergenza Covid-19

Dal 21 al 23 ottobre al Palazzo dei Congressi di Riccione la 13a edizione di ICAR – Italian Conference on AIDS and Antiviral Research: oltre ad approfondite sessioni scientifiche, vi saranno premi a giovani eccellenze della ricerca italiana, il concorso artistico per le scuole RaccontART, test rapidi per HIV e HCV in Piazza Occorre impegnarsi […]

Leggi tutto