Rischio Parkinson con troppi antibiotici

Un maggior uso di antibiotici orali è correlato a un aumento di rischio per la malattia di Parkinson, secondo un nuovo studio condotto dai ricercatori dell’Ospedale Universitario di Helsinki (Finlandia).

Lo studio illustrato su Movement Disorders ha trovato delle associazioni forti tra il Parkinson e l’assunzione di antibiotici ad ampio spettro e il consumo di quelli che agiscono contro batteri e funghi anaerobi.

Pertanto, lo studio suggerisce che un uso eccessivo di alcuni antibiotici può predisporre alla malattia di Parkinson, in 10 o 15 anni.

Questa connessione può essere spiegata dagli effetti dirompenti degli antibiotici sull’ecosistema microbico intestinale.

Nell’intestino, sono stati osservati cambiamenti patologici tipici del Parkinson fino a 20 anni prima della diagnosi della malattia, come costipazione, sindrome dell’intestino irritabile e infiammazione intestinale, sintomi associati a un aumentato rischio di sviluppare il morbo di Parkinson. Inoltre, è stato dimostrato che l’ esposizione agli antibiotici provoca cambiamenti nel microbioma intestinale e aumenta il rischio di varie malattie, come disturbi psichiatrici e morbo di Crohn.

Il recente studio finlandese è stato condotto negli anni 1998-2014  su 13.976 pazienti con malattia di Parkinson e su 40.697 persone non affette dalla malattia che avevano la stessa età, lo stesso sesso e luogo di residenza.

L’esposizione agli antibiotici è stata esaminata in tre diversi periodi di tempo: 1-5, 5-10 e 10-15 anni prima dell’eventuale sviluppo del Parkinson, sulla base dei dati di acquisto degli antibiotici orali e in base al numero degli antibiotici assunti (struttura chimica, spettro antimicrobico e meccanismo d’azione).

E’ emerso che, oltre al problema della resistenza agli antibiotici, la prescrizione di questi medicinali dovrebbe anche tenere conto dei loro effetti potenzialmente duraturi sul microbioma intestinale e sullo sviluppo di alcuni malattie, come hanno detto  i ricercatori.

Lifestyle News Salute

Occorre impegnarsi di nuovo contro l’HIV dopo l’emergenza Covid-19

Dal 21 al 23 ottobre al Palazzo dei Congressi di Riccione la 13a edizione di ICAR – Italian Conference on AIDS and Antiviral Research: oltre ad approfondite sessioni scientifiche, vi saranno premi a giovani eccellenze della ricerca italiana, il concorso artistico per le scuole RaccontART, test rapidi per HIV e HCV in Piazza Occorre impegnarsi […]

Leggi tutto
cucina
Casa Lifestyle News Tecnologia

Cresce la passione degli italiani per la smart home

Un ambiente più connesso, di facile gestione ed efficiente, in cui i dispositivi smart assumono un ruolo sempre più centrale. È così che gli italiani immaginano la propria casa, secondo l’indagine di LG Electronics condotta da NielsenIQ “L’innovazione in casa”, lanciata in occasione dei 25 anni di presenza di LG in Italia. La tecnologia ha […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Il futuro della medicina è nelle tue cellule: investi nella tua salute!

Grazie all’allungamento della vita la donna trascorre circa 1/3 della vita in menopausa Seffiline è una start up italiana che si occupa dello sviluppo di dispositivi medici per la terapia rigenerativa a livello ambulatoriale. L’azienda ha lanciato una campagna su Mamacrowd, la più importante piattaforma italiana per investimenti in equity crowdfunding, che permette di investire […]

Leggi tutto