Assumere più vegetali per proteggere il cuore

Passare a una dieta con più vegetali riduce il rischio di morire di infarto o ictus di un terzo, diminuendo anche di un quarto le probabilità di morire, presto, per qualsiasi causa.

I risultati di un nuovo studio, pubblicati sul Journal of American Heart Association, suggeriscono che, semplicemente, ridurre la quantità di carne porta a una migliore salute del cuore.

Il team di ricerca, guidato da Casey Rebholz, ha esaminato un database con informazioni sull’assunzione di cibo di oltre 10.000 adulti statunitensi di mezza età.

I soggetti, che sono stati monitorati dal 1987 al 2016, non avevano malattie cardiache all’inizio dello studio.

Gli esperti hanno classificato i modelli alimentari dei partecipanti in base alla proporzione di alimenti di origine vegetale che mangiavano rispetto agli alimenti di origine animale.

Hanno scoperto che le persone che avevano mangiato nel complesso più vegetali avevano avuto un rischio inferiore del 16% di soffrire di infarto, ictus, insufficienza cardiaca o altre patologie cardiache.

Avevano anche un rischio inferiore del 32% di morire per malattie cardiovascolari e un rischio inferiore del 25% di morire per qualsiasi causa rispetto a quelli che consumavano una minima quantità di alimenti a base vegetale.

Secondo gli esperti, non è necessario eliminare tutti i prodotti di origine animale per avere benefici, si può trarre vantaggio dal consumo di più frutta e verdura, cereali integrali, fagioli, lenticchie, noci e semi.

Lifestyle News Salute

Disturbi del sonno: 1 italiano su 4 dorme male

In Italia ben 12 milioni di persone soffrono di disturbi del sonno: difficoltà di addormentamento, frequenti risvegli durante la notte, risvegli precoci la mattina e difficoltà di riprendere sonno. Secondo i recenti dati dell’Associazione Italiana per la Medicina del Sonno (AIMS), nel nostro Paese circa 1 adulto su 4 soffre di insonnia cronica o transitoria. […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Astenia primaverile, come gestirla ai tempi del coronavirus

Siamo in piena primavera, in questo periodo dell’anno normalmente avvertiamo un senso di stanchezza, mancanza di energia o apatia, si tratta della temuta “astenia primaverile”, che quest’anno potrebbe essere più dura da affrontare a causa della pandemia. È stato un anno difficile per tutti, la maggior parte di noi nota un senso di spossatezza che […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Dalla vitamina B l’energia extra per sostenere il nostro organismo

Dopo lo stallo degli ultimi mesi il nostro organismo chiede sostegno. Inattività prolungata, isolamento e situazioni di stress, uniti al cambio di stagione, sono tutti fattori che concorrono a farci sentire stanchi e affaticati e, per superare al meglio questo momento, possono darci una mano gli integratori alimentari, in particolare quelli a base di vitamina […]

Leggi tutto
News IN DIES