Perdere peso a 60 anni con una dieta iperproteica

Man mano che si invecchia, perdere peso diventa più complicato, soprattutto perché la perdita dei chili può portare alla perdita della massa muscolare e ossea.

Ma un nuovo studio statunitense ha scoperto che seguire una dieta ipocalorica ad alto contenuto proteico, a 60 anni e oltre, può portare alla perdita di peso, mantenendo la massa muscolare e la qualità ossea.

Lo studio, pubblicato su Annals of Nutrition and Metabolism, ha trovato che una dieta a basso contenuto calorico e ad alto contenuto proteico aiuta gli anziani con obesità a perdere più peso e a mantenere più massa muscolare, migliorando la qualità dell’osso.

I ricercatori, guidati da Kristen Beavers, ricercatrice della Wake Forest University nel North Carolina, per giungere alle loro conclusioni hanno esaminato 96 adulti ultra 65enni, che sono stati assegnati in modo casuale a uno dei due gruppi: uno seguiva un piano alimentare a basso contenuto calorico di sei mesi che includeva più di 1 grammo di proteine ​​per chilogrammo di peso corporeo, oltre a un adeguato contenuto di calcio e vitamina D, e un altro gruppo di controllo che doveva mantenere un peso stabile e consumava 0,8 grammi di proteine ​​per chilogrammo di peso corporeo.

I risultati della ricerca hanno rilevato che i partecipanti avevano perso circa 8,2 chilogrammi, per la maggior parte grasso (87%) conservando la massa muscolare. Il gruppo di controllo aveva perso circa 0,2 chilogrammi.

Il grasso era stato perso nello stomaco, nei fianchi, nelle cosce e nel sedere, tutti posti importanti per prevenire o controllare malattie come il diabete e l’ictus.

Anche quando i partecipanti avevano perso peso, avevano mantenuto la massa ossea, che era anche migliorata.

Lifestyle News Salute

Sindrome da odore di pesce, a Milano c’è una équipe medica dedicata

Si chiama trimetilaminuria, TMAU, o Sindrome da odore di pesce: si tratta di una malattia metabolica dovuta all’incapacità del nostro corpo di produrre un enzima che deve smaltire una sostanza presente in molti cibi, soprattutto pesce e crostacei. Se l’enzima manca la trimetilammina viene rilasciata attraverso sudore, urine e respiro che acquisisce così un caratteristico […]

Leggi tutto
Lifestyle Moda News Tecnologia

La 4s Platform, il sistema che misura la sostenibilità delle filiere del fashion & luxury

Più di trecento professionisti del sistema moda si sono ritrovati il pomeriggio del 9 giugno a Firenze, nella suggestiva Villa Viviani. Una platea variegata, composta da rappresentanti dei brand (LVMH, Kering, Burberry, Armani, Hugo Boss, Miroglio, Ferragamo, Yamamay, Brunello Cucinelli, Stella McCartney, Dainese, Max Mara, Prada, Valentino, Theory, Thom Browne, Luisa Spagnoli…) ed eccellenze della […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Al via la prima rete di ospedali specializzati nel trattamento del tumore al polmone

Una missione unica, dal nome molto promettente: Apollo 11. Si chiama così il progetto pilota presentato oggi c/o l’Istituto Nazionale Tumori di Milano che per i prossimi 3 anni ricalcherà le orme (è il caso di dirlo!) di quello internazionale che sta ottenendo risultati sorprendenti sulle strategie diagnostiche e di sopravvivenza per i pazienti con […]

Leggi tutto