Le fibre solubili abbassano il diabete

Le persone con diabete che assumono integratori di fibre solubili hanno zuccheri nel sangue leggermente più bassi rispetto ai diabetici che non aggiungono queste fibre nelle loro diete, si legge in una nuova ricerca, apparsa su Diabetes Care.

I ricercatori per giungere alle loro conclusioni si sono concentrati sugli integratori contenenti fibre viscose, un tipo di fibra solubile che forma un gel denso, se mescolato con acqua. Alimenti come legumi, asparagi, avena e lino contengono fibre viscose, come gomma di guar, psillio e pectina.

Per esaminare la connessione tra i supplementi di fibre viscose e lo zucchero nel sangue, i ricercatori hanno esaminato i dati di 28 studi clinici per un totale di 1.394 partecipanti con diabete.

Nello studio, le persone che avevano assunto integratori di fibre viscose, con dosi consumate superiori a 13 grammi al giorno, per periodi da tre settimane a un anno, rispetto ai partecipanti che non avevano assunto fibre viscosa, avevano avuto un miglior controllo dello zucchero nel sangue, avevano bassi livelli di emoglobina (Hb) A1c, che riflette la glicemia media su circa tre mesi, avevano anche bassi livelli di zucchero nel sangue a stomaco vuoto (glicemia a digiuno).

Questi risultati “suggeriscono che l’assunzione di circa 1 cucchiaio di fibre viscose concentrate come konjac, guar, pectina o psillio comporta una riduzione di A1c e di altri fattori di rischio per il diabete”, ha detto l’autore senior dello studio Vladimir Vuksan del St. Michael Hospital e dell’Università di Toronto, in Canada.

Lifestyle News Salute

Epilessia, la gravidanza non è più un tabù

Oltre il 90% delle Donne con Epilessia ha un esito felice della gravidanza. La Lega Italiana Contro l’Epilessia: “Questa condizione non è più motivo di rinunciare a diventare mamme” Storicamente, per le donne con Epilessia diventare mamme è un po’ più complesso. Un tasso di infertilità forse lievemente superiore alla media (ma su questo non […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute Tecnologia

Anziani e tecnologie: presentato un nuovo modello di cura e assistenza domiciliare

La pandemia ha accelerato l’implementazione delle tecnologie, coinvolgendo anche l’ambito medico. Resta ancora molto da fare, visto che esistono limiti tecnici e operativi che in alcuni casi relegano la telemedicina a un mero slogan. Ad essere penalizzati spesso sono gli anziani, ossia i soggetti con minore familiarità con le tecnologie, ma allo stesso tempo anche […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Disturbi del sonno: 1 italiano su 4 dorme male

In Italia ben 12 milioni di persone soffrono di disturbi del sonno: difficoltà di addormentamento, frequenti risvegli durante la notte, risvegli precoci la mattina e difficoltà di riprendere sonno. Secondo i recenti dati dell’Associazione Italiana per la Medicina del Sonno (AIMS), nel nostro Paese circa 1 adulto su 4 soffre di insonnia cronica o transitoria. […]

Leggi tutto
News IN DIES