Rendere sterili le zanzare può salvarci da molte malattie

Utilizzare delle zanzare infettate con Wolbachia, un batterio naturale degli insetti (innocuo per l’uomo), che rende le femmine sterili, sembra avere sempre più successo.
In Australia, un esperimento fatto nel Queensland del Nord potrebbe essere la chiave per salvare milioni di persone dalle infezioni, tra cui quelle del virus Zika.
Gli scienziati australiani hanno spazzato via più dell’80 per cento dell’ Aedes aegypti (zanzara febbre gialla) in tre sedi intorno a Innisfail, in tre mesi.
L’Aedes aegypti infetta quasi 400 milioni persone a livello globale con malattie come Zika, dengue e chikungunya.
In Australia, sono state rilasciate 3 milioni di zanzare maschili sterili, che si sono accoppiate con le femmine senza fecondare le uova, inducendo la popolazione ad arrestarsi.
Un gruppo di studiosi dell’ente federale di ricerca australiano CSIRO ha lavorato con un team internazionale utilizzando la tecnologia Verily (Verily Life Science, un’azienda controllata da Alphabet, ovvero da Google) per allevare delle zanzare e infettarle con il batterio che non permette loro di riprodursi.
E‘ stata la prima volta in tutto il mondo ad essere spazzato via più dell’80 per cento delle zanzare che trasportano le malattie.
Nelle aree urbane densamente popolate, il sistema potrebbe essere cruciale in caso di epidemia, soprattutto perché i cambiamenti climatici e le temperature più calde hanno come conseguenza  il fatto che le zanzare non siano più legate alle zone tropicali.

Lifestyle News Salute

Oltre 20 milioni di bambini nei paesi ricchi hanno livelli elevati di piombo nel sangue

Secondo l’ultima Report Card pubblicata ieri dal Centro di Ricerca UNICEF Innocenti, la maggior parte dei Paesi ricchi sta creando condizioni malsane, pericolose e nocive per i bambini di tutto il mondo. La Innocenti Report Card 17: “Luoghi e Spazi – Ambiente e benessere dei bambini” mette a confronto i risultati ottenuti da 39 Paesi […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Dopo la pandemia, prioritario riportare gli anziani a una vita sociale attiva

Dopo due anni di chiusure, gli ultimi mesi hanno visto una completa riapertura delle attività lavorative, scolastiche, sociali. Un processo che ha permesso alla popolazione di riprendere le normali attività, ma che spesso ha tenuto ai margini la popolazione anziana, caratterizzata da meno stimoli in tal senso e maggiormente preoccupata dai possibili effetti di un […]

Leggi tutto
Lifestyle News

I cittadini europei si rimettono in movimento

I cittadini europei si rimettono in movimento con l’XI edizione di Move Week, settimana per promuovere l’attività fisica e lo sport attraverso centinaia di eventi nei 38 Paesi coinvolti, dal 22 al 29 maggio. La settimana europea è promossa da Isca-International Sport and Culture Association, di cui Uisp è membro e capofila in Italia, con […]

Leggi tutto