Il fumetto dice basta! Basta alla violenza sulle donne

Il fumetto dice basta! Basta alla violenza sulle donne, basta al femminicidio. Anche l’arte fumettistica scende in campo contro l’abuso sulle donne e lo fa attraverso un nuovo fumetto ideato ed interpretato dalla giornalista, scrittrice ed attrice Emanuela Del Zompo (www.emanueladelzompo.com) con la collaborazione della regista Annie Depardieu.

Il nuovo fumetto si intitola «Grunda, l’angelo dalle ali rotte» e rappresenta un nuovo modo di dire no al femminicidio attraverso un’idea innovativa in cui la storia è interpretata da attori, tra i quali Andrea Annibale, Vincenzo Bocciarelli, Noemi Maria Cognigni, Roberta Garzia, Alessandra Gentile, Alessandro ed Enrico Magistri, Mattia Palese, Emanuela Petroni, Cristina Roncalli, Noli Sta Isabel, Cristian Stelluti e Rinaldo Talamonti.

Il foto-racconto è stato realizzato da Pierdomenico Braccetti, Claudio Martone, Renata Marzeda e Giovanni Paccasassi. E nel cast anche Antonio Del Duca, sindaco di Montedinove, ed Antonella Baiocchi, assessore alle pari opportunità del Comune di San Benedetto del Tronto, territori dove sono stati in parte realizzati gli shooting fotografici.

Su ideazione di Emanuela Del Zompo e storyboard disegnato da Annie Depardieu, la storia narra le vicende di un angelo pasticcione alle prese con una missione da Cupido, che invece di fare la cosa giusta fa sempre quella sbagliata. Un pretesto per parlare attraverso un fumetto del tema del femminicidio e dal fumetto presto nascerà anche un cortometraggio per la regia di Annie Depardieu, per cui è prevista la partecipazione a numerosi festival, con il precipuo obiettivo di essere portato nelle scuole con convegni e dibattiti sul tema del femminicidio.

«Un particolare ringraziamento va all’assessore alle pari opportunità del comune di San Benedetto del Tronto, Antonella Baiocchi, all’Ufficio del Turismo “IAT” di Gravina, al portavoce del Sindaco di Gravina, signor Topputto, a “Gravina Sotterranea” ed al Sindaco di Montedinove, Antonio Del Duca, che ha mobilitato il comune e i cittadini a supporto del fumetto» sottolinea Emanuela Del Zompo.

Patrocinato proprio dall’assessore alle pari opportunità del comune di San Benedetto del Tronto, la criminologa e psicologa Antonella Baiocchi, Grunda vuole arrivare alle scuole e ai ragazzi per far capire che la violenza contro la donna è una priorità da affrontare e da combattere.

Location del Fumetto sono Roma con il suo Cimitero Monumentale del Verano, San Benedetto del TrontoMontedinove, il Castello Marchione di Conversano e Gravina in Puglia. Principale protagonista, nei panni di Grunda, l’angelo dalle ali rotte, è Emanuela Del Zompo che negli shooting fotografici indossa abiti dell’atelier romano «Brutta Spose» di Alessandra Ferrari.

Cultura e Società News

Torino / Festa patronale di San Giovanni, Musei Reali aprono gratuitamente

In occasione della festa patronale di San Giovanni, giovedì 24 giugno, per tutta la giornata i Musei Reali aprono gratuitamente le proprie porte al pubblico che potrà così scoprire l’affascinante itinerario di storia, arte e natura con testimonianze che datano dalla Preistoria all’età moderna. Ultimo ingresso ore 18. Grazie alla collaborazione con la Città di […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Viaggi

Quando ammirare la nascita delle tartarughe marine ad Aruba

Non sono solo i viaggiatori a tornare a visitare questa piccola isola dei Caraibi del Sud. Anche alcune specie di tartarughe marine, tra cui la tartaruga Liuto, la tartaruga Imbricata, la tartaruga verde e le Loggerhead, sono ricomparse lungo le coste di Aruba scegliendo, come ogni anno, gli angoli migliori per depositare le proprie uova […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Viaggi

Milano Marittima: ripartiti i tour

Milano Marittima non è solo mare, natura, sport e shopping esclusivo: storia e cultura sono…di casa. Sono infatti ripartiti i tour che accompagnano gli appassionati di architettura e design, ma anche chi desidera semplicemente sognare un po’, passando un pomeriggio diverso dal solito, alla scoperta dei villini in stile Liberty della cittadina: un patrimonio affascinante […]

Leggi tutto
News IN DIES