Cresce il cancro anche tra gli animali

Le attività umane influenzano la crescita del cancro, non solo tra gli esseri umani, ma anche tra gli animali, pure quelli che sono allo stato selvatico. Lo sostiene un articolo pubblicato sulla rivista Nature Ecology & Evolution, firmato dagli scienziati dell’Università dell’Arizona.

I ricercatori dicono che tra i fattori che contribuiscono allo sviluppo dei tumori maligni c’è l’inquinamento chimico dell’atmosfera e dell’idrosfera, il rilascio di radiazioni da parte degli impianti nucleari, l‘accumulo della plastica e l’uso di pesticidi. Oltre a questi a provocare i problemi di salute c’è l’inquinamento luminoso, che distrugge i ritmi circadiani e provoca dei cambiamenti ormonali, che possono aumentare il rischio di cancro.

Secondo gli autori, l’Homo sapiens può essere definito come una specie oncogenica, sebbene non sia ancora noto quanto lo sviluppo della civiltà moderna causi l’insorgenza e la diffusione dei tumori nelle specie animali selvatiche.

Il cancro si verifica in tutte le specie che sono state studiate dagli esseri umani.

Lifestyle News Salute

Gli anziani continuano a pagare il prezzo più alto in termini di salute

L’URGENZA POST-COVID: LA GESTIONE DELLE MALATTIE CRONICHE NELL’ANZIANO. I VACCINI PER GLI OVER 65 – La vaccinazione della popolazione italiana contro il Covid-19 prosegue con numeri significativi. Tuttavia, si sta presentando il conto della trascuratezza avvertita da molti pazienti, soprattutto anziani, nei programmi di prevenzione e cura delle malattie croniche. “Urge ripartire con i percorsi […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Praticare yoga fa bene alla vita sessuale

In occasione della Giornata Internazionale dello Yoga, che si celebrerà il 21 giugno, MioDottore – piattaforma leader nella prenotazione online di visite mediche e parte del gruppo Docplanner – ha coinvolto una delle sue esperte, la Dottoressa Jole Rosafio, psicologa che ha aderito al progetto di video consulenza online attivato dalla piattaforma, per indagare come […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Pandemia: impennata prime mestruazioni già in terza elementare

Tra i cambiamenti che stiamo ereditando dal Covid, ce n’è uno che riguarda direttamente le giovanissime che si ritrovano a dover gestire le mestruazioni fin dalla terza elementare. Ben due studi, condotti in Italia, confermano questa nuova tendenza che ha visto raddoppiare i casi di pubertà precoce rispetto all’anno precedente. Per intervenire tempestivamente e nel […]

Leggi tutto
News IN DIES