La dipendenza da sesso esiste davvero?

La dipendenza dal sesso è un argomento controverso. Nella società, è più accettabile la dipendenza da sostanze come la nicotina, l’alcol e le altre droghe, che quella sessuale. Pensare che il sesso possa essere paragonabile a una droga, non è ancora riconosciuto, neanche tra gli esperti.

Non ci sono cifre su quante persone possano avere un problema di dipendenza sessuale, per di più, gli editori del Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali, uno strumento chiave nel Regno Unito e negli Stati Uniti, non hanno inserito la dipendenza dal sesso, nell’ultima edizione del testo.

Uno studio del 2014 aveva trovato che l’attività cerebrale, nella gente, quando guardava la pornografia era simile a quella dei tossicodipendenti, quando vedevano la loro droga preferita.

Secondo la psicologa Harriet Garrod, citata dalla BBC, un comportamento diventa una dipendenza quando raggiunge un livello di intensità tale da provocare danni all’individuo e a coloro che lo circondano.

Per ora, l’inclusione dell’espressione “comportamento sessuale compulsivo ” è stata proposta nella Classificazione internazionale delle malattie, il manuale prodotto dall’Organizzazione mondiale della sanità.

Ma c’è differenza tra una dipendenza e un comportamento compulsivo. Le persone che soffrono di una dipendenza cercano una ricompensa a breve termine, anche se questa porta perdite, piu’ gravi dei guadagni, a lungo termine. Coloro che soffrono di un disturbo ossessivo-compulsivo, invece, esercitano un comportamento che non dà loro alcun piacere.

La dipendenza dal sesso è un comportamento irrefrenabile, ripetitivo, con sensi di colpa e sensazione di vuoto, una volta ridotta la tensione sessuale

Si può registrare in uomini e donne, in età che vanno dai 20 ai 45 anni, fase di continui cambiamenti e una maggiore energia fisica e mentale.

Le persone dipendenti dal rapporto sessuale non sono in grado di controllare l’impulso che le porta a fare sesso con urgenza, con gravi conseguenze in diverse aree: sociale, familiare, lavorativa, economica, ecc.

Non ci sono trattamenti specifici che “curano” la dipendenza dal sesso , sebbene certi comportamenti possano essere controllati con terapie cognitive, gruppi di auto aiuto e farmaci che calmano gli impulsi e l’ansia.

Lifestyle News Salute

Autistico 1 bambino ogni 70

“Quindici anni fa il rapporto era di 1 bambino autistico su 2.000 bimbi, oggi è di 1 ogni 70. Di certo alla base di questo aumento ci sono state una serie di cause suppletive, come gli effetti dell’inquinamento sulle donne in gravidanza, ma 1 bambino ogni 70 è davvero troppo. È un aumento che i […]

Leggi tutto
Casa Lifestyle News

L’UE mette al bando la plastica monouso dal 3 luglio

Il 3 luglio 2021 entrerà in vigore il divieto dell’uso della plastica monouso in tutta l’UE: presto bicchieri da asporto usa e getta e altri oggetti monouso faranno parte di un ricordo del passato. Le tazze in porcellana To-Go di Villeroy & Boch sono una valida alternativa alla plastica: sono riutilizzabili infinite volte, sono esteticamente […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Gli anziani continuano a pagare il prezzo più alto in termini di salute

L’URGENZA POST-COVID: LA GESTIONE DELLE MALATTIE CRONICHE NELL’ANZIANO. I VACCINI PER GLI OVER 65 – La vaccinazione della popolazione italiana contro il Covid-19 prosegue con numeri significativi. Tuttavia, si sta presentando il conto della trascuratezza avvertita da molti pazienti, soprattutto anziani, nei programmi di prevenzione e cura delle malattie croniche. “Urge ripartire con i percorsi […]

Leggi tutto
News IN DIES