Siena: in Piazza del Campo gli infermieri invitano a scoprire la loro professione

Sarà divertente, pieno di musica ed energia il flash mob che gli infermieri senesi organizzano il prossimo 6 maggio, a partire dalle ore 17.30, in Piazza del Campo. Un’iniziativa originale per incontrare i cittadini in un contesto diverso rispetto a quello dove operano e sensibilizzarli riguardo ciò che quotidianamente sono chiamati a svolgere.

 

Abbandonato il camice e indossata una semplice maglietta bianca gli infermieri senesi  animeranno la piazza grazie anche alla musica dei Pulsar.

 

Spazio anche alla condivisione social: per l’occasione è stato creato l’hastag  #infermierinordine che permetterà di condividere scatti e pensieri sulle pagine Fb (Ordine delle Professioni Infermieristiche della provincia di Siena) e Instagram (opi_siena)

 

Con questa iniziativa OPI Siena dà il via a una settimana importante che si concluderà il 12 maggio con la Giornata Internazionale dell’Infermiere, un appuntamento che ogni anno unisce idealmente 13 milioni di infermieri che operano in tutto il mondo.

Una data scelta a livello mondiale per ricordare Florence Nightingale (nata appunto il 12 maggio 1820) fondatrice delle Scienze infermieristiche moderne, ancora oggi punto di riferimento per chi svolge questa professione.

 

“Nel mese in cui riscopriamo le motivazioni più profonde che ci ispirano nel nostro lavoro – commenta il presidente di OPI Siena, Michele Aurigi -, vogliamo richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica sui valori etici di cui siamo portatori, ma anche raccontare chi è l’infermiere del secondo millennio, come è cambiato negli ultimi decenni e quali sono le potenzialità della professione che, già riconosciute a livello accademico e normativo, migliorerebbero i servizi ai cittadini, ma che non sempre le organizzazioni sanitarie in Italia riescono a cogliere e lasciar esprimere al meglio”.

 

E fino al 12 maggio, gli infermieri saranno protagonisti di un fitto calendario di appuntamenti che, organizzati presso le strutture ospedaliere di Siena e di Nottola, li vedranno impegnati nella formazione professionale.

 

“Florence Nightingale sosteneva che l’assistenza è un’arte che richiede una devozione totale ed una dura preparazione – conclude Aurigi –. Desidero augurare a tutti gli infermieri, di ispirarsi ogni giorno a queste parole con la consapevolezza che la salute è un bene primario da promuovere e tutelare e che, in questa partita, l’infermiere gioca un ruolo fondamentale”.

Lifestyle News Salute

Occorre impegnarsi di nuovo contro l’HIV dopo l’emergenza Covid-19

Dal 21 al 23 ottobre al Palazzo dei Congressi di Riccione la 13a edizione di ICAR – Italian Conference on AIDS and Antiviral Research: oltre ad approfondite sessioni scientifiche, vi saranno premi a giovani eccellenze della ricerca italiana, il concorso artistico per le scuole RaccontART, test rapidi per HIV e HCV in Piazza Occorre impegnarsi […]

Leggi tutto
cucina
Casa Lifestyle News Tecnologia

Cresce la passione degli italiani per la smart home

Un ambiente più connesso, di facile gestione ed efficiente, in cui i dispositivi smart assumono un ruolo sempre più centrale. È così che gli italiani immaginano la propria casa, secondo l’indagine di LG Electronics condotta da NielsenIQ “L’innovazione in casa”, lanciata in occasione dei 25 anni di presenza di LG in Italia. La tecnologia ha […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Il futuro della medicina è nelle tue cellule: investi nella tua salute!

Grazie all’allungamento della vita la donna trascorre circa 1/3 della vita in menopausa Seffiline è una start up italiana che si occupa dello sviluppo di dispositivi medici per la terapia rigenerativa a livello ambulatoriale. L’azienda ha lanciato una campagna su Mamacrowd, la più importante piattaforma italiana per investimenti in equity crowdfunding, che permette di investire […]

Leggi tutto