La nuova pillola per lui senza effetti collaterali

Un nuovo studio ha trovato che un composto chiamato EP055 si lega alle proteine dello sperma per rallentare significativamente la mobilità complessiva del seme maschile senza influenzare gli ormoni,

L’EP055 potrebbe, perciò, essere una potenziale pillola maschile, senza effetti collaterali.

Il composto inibisce la capacità dello sperma di nuotare, limitando significativamente le possibilità di fecondazione, dicono i ricercatori della University of North Carolina, autori dello studio.

Questo rende EP055 un candidato ideale per la contraccezione maschile non-ormonale, spiegano.

Attualmente, i preservativi e la vasectomia chirurgica sono le uniche forme sicure di controllo delle nascite disponibili per gli uomini. Ci sono in sperimentazione farmaci ormonali molto simili ai contraccettivi femminili.

Nel nuovo studio, è emerso che nelle trenta ore seguenti un’infusione endovenosa ad alta dose di EP055 sui macachi maschi, non c’era più la motilità normale dello sperma. Inoltre, non c’erano effetti collaterali fisici, secondo i ricercatori della University of North Carolina e i ricercatori del Centro nazionale di ricerca sui Primati dell’Oregon, a OHSU, Portland, in Oregon.

A 18 giorni dall’infusione, tutti i macachi dello studio avevano mostrato segni di recupero completo, suggerendo che il composto EP055 ha effetti reversibili.

Tuttavia, altro lavoro è necessario prima che l’EP055 diventi disponibile per uso umano.

Lifestyle News Salute

Andropausa, scoperta una nuova molecola anti-invecchiamento

Ad Abano Terme presentato un peptide inedito (un piccolo frammento di osteocalcina) che interesserà gli ultrasessantenni: un esercito di quattro milioni di maschi italiani è infatti colpito da bassa produzione di testosterone associata ad un quadro clinico caratterizzato da osteoporosi, sindrome metabolica e disturbi della sessualità. Il professor Carlo Foresta: “Gli autori della ricerca sostengono […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Il virus Sars-Covid viaggia nei nervi con dolori muscolari

Nella classifica delle ripercussioni post Covid, la voce dolore ricopre uno spazio importante: basti pensare che circa la metà dei pazienti che ha avuto l’infezione ha dovuto lottare contro i dolori muscolari, seguiti da cefalee acuto (6-21%), dolori toracico (2-21%), oculare (16%), mal di gola (5-17%) e addominale (12%). E ultimamente anche quelli che coinvolgono […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

La terza dose di vaccino porrà un probabile freno al Covid

TERZA DOSE DI VACCINO: L’IMPORTANZA E LA NORMALITA’ – I vaccini ci hanno permesso di superare una situazione di estrema gravità quale quella in cui ci aveva spinto la pandemia di Covid-19 nel 2020. Avendoli però sviluppati in poco tempo, la loro somministrazione è stata programmata in due dosi a intervalli di tempo ravvicinati. L’introduzione […]

Leggi tutto