Picasso. Uno sguardo differente

Image

LA MOSTRA

PICASSO
UNO SGUARDO DIFFERENTE

al MASI, LUGANO

È APERTA LA DOMENICA DI PASQUA
E IL LUNEDÌ DI PASQUETTA
DALLE 10.00 ALLE 18.00

INFORMAZIONI E BIGLIETTI:
events.masilugano.ch/Picasso

Mostra a cura di Carmen Giménez
in collaborazione con il Musée national Picasso-Parigi

18 marzo – 17 giugno 2018

Museo d’arte della Svizzera italiana
Sede LAC Lugano Arte e Cultura
Piazza Bernardino Luini 6
Lugano, Svizzera

Dal 18 marzo al 17 giugno 2018, Il Museo d’arte della Svizzera italiana di Lugano rende omaggio al grande maestro spagnolo con la mostra Picasso. Uno sguardo differente, realizzata in collaborazione con il Musée national Picasso di Parigi – depositario della più ampia e completa raccolta di opere dell’artista – e curata da Carmen Giménez, fra i massimi esperti della sua opera. Mettendo in relazione con criterio inedito 105 opere su carta e 15 sculture che coprono un arco cronologico che si estende dal 1905 al 1967, la mostra documenta l’evoluzione del linguaggio di Pablo Picasso nel corso degli anni e sottolinea il suo ruolo fondamentale nello sviluppo dell’arte del Ventesimo secolo. Accanto ad alcuni fra i più noti capolavori dell’artista, il percorso espositivo presenta opere della collezione personale di Picasso offrendo al pubblico l’opportunità di ammirare anche creazioni meno note, o mai precedentemente esposte, e cogliere aspetti sorprendenti e intimi della sua poetica.

Si dice che quando morì ormai novantunenne Picasso tenesse ancora la matita in mano. Nei disegni e nelle opere su carta risuona infatti la dimensione più personale dell’artista. Nella mostra sono numerosi i riferimenti alle figure femminili, ai luoghi, alle circostanze che hanno segnato la sua vita. L’esposizione è dunque un occasione non solo per avvicinare l’opera, ma attraverso di essa, anche la personalità del grande maestro spagnolo.

La mostra è organizzata dal MASI, Lugano in collaborazione con il Musée national Picasso-Parigi.

Cultura e Società News

Taormina International Book Festival, quattro filoni tematici

Il futuro del mediterraneo, la transizione energetica, le migrazioni, il ruolo della Nato, la guerra in Ucraina le sfide della digitalizzazione: la XII edizione di Taobuk – Taormina International Book Festival (Taormina, 16-20 giugno) sarà una finestra aperta sulle complesse verità del mondo. E dunque, la manifestazione ideata e diretta da Antonella Ferrara, partendo dalla […]

Leggi tutto
bambino, plastica, inquinamento
Cultura e Società News Scienza

Giornata Mondiale dell’Ambiente, R-evolution Park e le problematiche dell’impatto antropico sul Pianeta

La Giornata Mondiale dell’Ambiente è il più grande evento annuale promosso dalle Nazioni Unite per supportare un’azione ambientale positiva, volta a sensibilizzare il mondo alla tutela del nostro Pianeta. La stessa mission si propone The R-evolution Park facendo vivere in prima persona un’esperienza immersiva tra reale e virtuale che fa tornare alle origini del nostro […]

Leggi tutto
Cultura e Società News

Trauma della guerra sui minori: convegno Telefono Azzurro a Varsavia

Il 27 maggio a Varsavia si terrà il convegno “Come garantire e promuovere la salute mentale durante la guerra: valutare e rispondere all’impatto del trauma attraverso lo sviluppo del bambino e dell’adolescenza”, organizzato da Telefono Azzurro e Fondazione Child, in collaborazione World Psychiatric Association per discutere della guerra in Ucraina e dei bambini e adolescenti […]

Leggi tutto