Si può vivere anche con metà cervello

Si può vivere bene anche senza la metà del cervello. E’ questa la clamorosa dichiarazione fatta recentemente da alcuni scienziati britannici, in base ai dati emersi dalle operazioni cerebrali, fatte negli ultimi decenni.

La rimozione chirurgica di uno degli emisferi non rende una persona disabile nella maggior parte dei casi, ma prolunga la vita.

I ricercatori, tuttavia, non hanno affermato che l’intervento radicale nella struttura del cervello avviene senza cambiamenti nel funzionamento dei processi di pensiero o del comportamento del paziente.

È necessario, infatti, abbastanza tempo dopo l’intervento chirurgico per un adattamento completo, mentre le aree cerebrali rimanenti assumono le funzioni della parte perduta.

Il cervello nella stragrande maggioranza dei casi ripristina tutte le funzioni della persona che è stata sottoposta a un intervento chirurgico.

Sono noti esempi di miglioramento dell’attività umana dopo la rimozione di alcune parti cerebrali. Per esempio, la guarigione dall’epilessia.

Ha avuto successo l’operazione chirurgica condotta al ‘Mattel Children Hospital’ di Los Angeles su di una bimba di due anni sofferente di attacchi incontrollabili di epilessia dovuti alla Sindrome di Acardi.

Anche se il cervello è un organo fragile, esso è anche abbastanza flessibile e può compensare le funzioni perse, soprattutto quando è ancora in via di sviluppo.

Lifestyle News Salute

Gli anziani continuano a pagare il prezzo più alto in termini di salute

L’URGENZA POST-COVID: LA GESTIONE DELLE MALATTIE CRONICHE NELL’ANZIANO. I VACCINI PER GLI OVER 65 – La vaccinazione della popolazione italiana contro il Covid-19 prosegue con numeri significativi. Tuttavia, si sta presentando il conto della trascuratezza avvertita da molti pazienti, soprattutto anziani, nei programmi di prevenzione e cura delle malattie croniche. “Urge ripartire con i percorsi […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Praticare yoga fa bene alla vita sessuale

In occasione della Giornata Internazionale dello Yoga, che si celebrerà il 21 giugno, MioDottore – piattaforma leader nella prenotazione online di visite mediche e parte del gruppo Docplanner – ha coinvolto una delle sue esperte, la Dottoressa Jole Rosafio, psicologa che ha aderito al progetto di video consulenza online attivato dalla piattaforma, per indagare come […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Pandemia: impennata prime mestruazioni già in terza elementare

Tra i cambiamenti che stiamo ereditando dal Covid, ce n’è uno che riguarda direttamente le giovanissime che si ritrovano a dover gestire le mestruazioni fin dalla terza elementare. Ben due studi, condotti in Italia, confermano questa nuova tendenza che ha visto raddoppiare i casi di pubertà precoce rispetto all’anno precedente. Per intervenire tempestivamente e nel […]

Leggi tutto
News IN DIES