La dieta per l’ipertensione tiene lontana anche la depressione

Le persone che mangiano verdure, frutta e cereali integrali per ridurre l’ipertensione possono anche avere tassi più bassi di depressione, nel tempo, secondo un nuovo studio che sarà presentato al 70 ° Annual Meeting dell’American Academy of Neurology a Los Angeles.

Lo studio ha rilevato che le persone che avevano seguito più strettamente la dieta DASH (Dietetic Approaches to Stop Hypertension) avevano avuto meno probabilità di sviluppare la depressione rispetto a chi non aveva seguito questa dieta, basata sull’assunzione di una quantità adeguata di cibo e sostanze nutritive come frutta, verdura e cereali integrali insieme a latticini, pesce, pollame, fagioli, semi e noci.

“La depressione è comune negli anziani e più frequente nelle persone con problemi di memoria e con fattori di rischio vascolare, come ipertensione o colesterolo alto, o persone che hanno avuto un ictus”, ha detto la coautrice dello studio Laurel Cherian, del Rush University Medical Center a Chicago.

Per lo studio, sono stati seguiti 964 partecipanti con un’età media di 81 anni, valutati ogni anno, per una media di sei anni e mezzo.

Sono stati monitorati per i sintomi della depressione e i volontari hanno compilato questionari su quanto spesso usassero vari cibi.

I partecipanti sono stati divisi in tre gruppi, in base a quanto strettamente aderissero a delle diete.

E’ emerso che le persone che avevano seguito più strettamente la dieta DASH avevano avuto meno probabilità di sviluppare la depressione, rispetto alle persone del gruppo che non avevano seguito strettamente questa dieta.

Le persone che avevano seguito la dieta occidentale, ad alto contenuto di grassi saturi, carni rosse, povera di frutta e verdura, avevano avuto più probabilità delle altre di sviluppare la depressione.

Lifestyle News Salute Tecnologia

Caldo record, dalla SIPREC il decalogo per i pazienti cardiovascolari

CAMBIAMENTI CLIMATICI E PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE – Da metà maggio l’Italia è interessata da ondate di calore senza precedenti. Tra i rischi da prevenire, vi sono anche quelli per l’apparato cardiovascolare. Da qui nasce l’impegno istituzionale e sociale della Società Italiana per la Prevenzione Cardiovascolare – SIPREC a consigliare norme di comportamento per salvaguardare la propria […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

India: il COVID-19 ha reso i bambini ansiosi

Durante la pandemia da COVID-19, i bambini di tutta l’India hanno avuto problemi a dormire e hanno dovuto affrontare un aumento dei casi di violenza domestica. Un numero maggiore di loro è stato costretto a lavorare. È quanto emerge da uno studio condotto da Save the Children, l’Organizzazione da oltre 100 anni lotta per salvare […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Porpora trombotica: la diagnosi può arrivare in ritardo

La porpora trombotica trombocitopenica (TTP) non è solo una patologia dal nome difficile, ma è anche ultra-rara: l’incidenza della sua forma acquisita (aTTP), di origine autoimmune, che corrisponde al 95% dei casi totali, è di circa 1,2 – 6 casi per milione di persone per anno e nel nostro Paese si stima che si verifichino […]

Leggi tutto