Google ti guarda negli occhi e prevede le malattie di cuore

Gli scienziati di Google hanno scoperto un nuovo modo di valutare il rischio di sviluppare una malattia cardiaca, in una persona. Per i ricercatori di Google scoprire se una persona è incline ad avere un attacco di cuore o altre malattie cardiovascolari potrebbe presto diventare semplice, come fare una visita oculistica, tramite le tecniche di Intelligenza Artificiale (AI) e le Machine Learning (ML) che aiutano a identificare i segnali delle malattie cardiache attraverso le immagini retiniche.

Valutare se una persona è incline a una qualsiasi delle malattie cardiovascolari è importante. Per fare questa valutazione, i medici per la maggior parte del tempo tengono conto di una varietà di fattori: età o sesso, componenti dello stile di vita come il fumo, la pressione sanguigna e anche la presenza di un’altra malattia, come il diabete o il colesterolo, associati a un rischio significativamente maggiore di eventi cardiovascolari.

I ricercatori di Google, in uno studio pubblicato su Nature journal Biomedical Engineering, oltre a rilevare le malattie degli occhi, tramite le immagini dell’occhio dicono di poter prevedere in modo molto accurato altri indicatori di salute cardiovascolare.

La società è riuscita a raccogliere i dati di 284.335 pazienti e ad utilizzare gli algoritmi della società per scoprire i fattori di rischio cardiovascolare tramite le immagini retiniche.

Gli attacchi di cuore o altre malattie cardiovascolari sono attualmente tra le principali questioni di salute pubblica nel mondo. Identificare queste malattie in una fase precoce è importante, perché spesso possono portare alla perdita della vita.

Lifestyle News

I cittadini europei si rimettono in movimento

I cittadini europei si rimettono in movimento con l’XI edizione di Move Week, settimana per promuovere l’attività fisica e lo sport attraverso centinaia di eventi nei 38 Paesi coinvolti, dal 22 al 29 maggio. La settimana europea è promossa da Isca-International Sport and Culture Association, di cui Uisp è membro e capofila in Italia, con […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Malattia di Crohn e Colite Ulcerosa, nel 2030 i pazienti raddoppieranno

Il Ministero della Salute si mobilita contro le Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali – MICI e dà seguito a una serie di iniziative già intraprese da tempo. Le MICI, la Malattia di Crohn e la Colite ulcerosa, sono destinate a diventare sempre più diffuse in Italia, con la stima di un raddoppio entro il 2030 rispetto […]

Leggi tutto
Casa Lifestyle News Tecnologia

Come abiteremo nelle nostre case in futuro?

Come abiteremo nelle nostre case in futuro? Come saranno progettate e che ruolo svolgerà la tecnologia digitale? Queste domande sono alla base di Tomorrow Living, un progetto di ricerca sul futuro dell’abitare trasformato dalla tecnologia, condotto dal Huawei Milan Aesthetic Research Center e curato da Robert Thiemann, direttore di Frame magazine. Per trovare risposte abbiamo […]

Leggi tutto