olo l’istruzione può salvare la vita e il futuro di un bambino rifugiato

l’Agenzia ONU per i Rifugiati (UNHCR) lancia la seconda edizione della campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi Mettiamocelo in testa: Solo l’istruzione può salvare la vita e il futuro di un bambino rifugiato” .

A sostegno dell’iniziativa tante celebrities del mondo dello spettacolo e grandi campioni dello sport che hanno scelto di supportare l’UNHCR per sensibilizzare l’opinione pubblica sul dramma dell’istruzione negata a milioni di bambini rifugiati in tutto il mondo. Perché dare istruzione a un bambino rifugiato significa offrirgli l’opportunità di superare il trauma della guerra ed è proprio sui banchi di scuola che i ragazzi ricominciano a sorridere e a sognare un futuro di speranza e di pace.

Carolina CrescentiniLorena Bianchetti , Nicole GrimaudoLino GuancialeFrancesco PannofinoGiorgio Pasotti e Tosca: questi sono alcuni dei tanti testimonial che hanno aderito a “Mettiamocelo in Testa” e sono anche protagonisti di un video nel quale raccontano le drammatiche storie dei bambini rifugiati e i loro sogni. Il gesto simbolo della campagna: mettersi un libro in testa, serve a ricordare a tutti che l’istruzione non è un lusso, ma un diritto e un investimento per il futuro di questi bambini e delle società intere

Fino al 28 gennaio sarà possibile contribuire alla campagna inviando un sms o chiamando da rete fissa il numero solidale 45516.

Cultura e Società News

Abbandono di animali: reato e concreto pericolo per gli automobilisti

Abbandono di animali e randagismo non sono solo fenomeni gravi per la vita dei nostri compagni di vita a quattro zampe, ma anche un rilevante e concreto pericolo per tutti gli automobilisti in viaggio sulle strade italiane. Per questo torna anche quest’anno la campagna di informazione #AMAMIeBASTA, realizzata in collaborazione tra LNDC Animal Protection e […]

Leggi tutto
Cultura e Società News

Consulente di viaggi online, un lavoro in smart working per sempre

Su una spiaggia con lo sfondo del suono delle onde che si infrangono sulla sabbia, in un giardino fiorito, in un borgo sperduto, nel parco di una città metropolitana, a casa in tranquillità con la propria famiglia o magari nella frescura di un bosco. Lavorare in smart working è un desiderio che quasi tutti vorrebbero […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Notizie

Più soldi alla zootecnia intensiva, non conta il vero benessere animale

Le 14 Associazioni aderenti alla “Coalizione contro le #BugieInEtichetta”* denunciano il blitz estivo con cui i Ministeri delle Politiche Agricole e della Salute porteranno martedì e mercoledì in Conferenza Stato-Regioni il criticatissimo decreto sulla certificazione nazionale volontaria sul benessere animale che tradisce qualunque ispirazione di trasparenza e verità nei confronti dei consumatori e che promuove […]

Leggi tutto