Bere può scatenare emozioni positive o negative

Bere non fa bene, ma non tutti i prodotti alcolici sono uguali. Se i liquori forti possono scatenare un’emozione negativa; al contrario, il vino o la birra possono creare un sentimento positivo.

Lo ha trovato uno studio britannico, pubblicato dal British Medical Journal, dopo aver sentito circa 30.000 persone di età compresa tra i 18 e i 34 anni, in 21 paesi, tra novembre 2015 e gennaio 2016 .

Secondo questo studio, il 42% dei forti bevitori di liquori come il whisky o la vodka, si è sentito sexy dopo aver bevuto. Questo tipo di alcol fornirebbe anche un senso di autostima e di energia. Ma questi forti liquori sono anche associati a delle emozioni negative, provocando agitazione nel 28% dei casi, lacrime nel 22% e persino aggressività nel 29,8%..

Invece si sono sentiti rilassati il 52,8% dei soggetti, dopo aver bevuto vino rosso, il 49,87% dopo aver bevuto birra. Il consumo di questo tipo di alcolici ha fatto sentire meno stressato e più sicuro il 44,54% dei consumatori, che hanno risposto al sondaggio internazionale, fatto per lo studio internazionale.

Da non dimenticare, che il consumo di alcol è  un problema di salute pubblica e ha fatto circa 3,3 milioni di morti nel mondo nel 2014,

 

occhio
Lifestyle News Salute

Sindrome di Adie, quando le pupille si dilatano

Le pupille, ovvero la parte nera al centro dell’occhio, sono controllate dai muscoli dell’iride (la zona pigmentata) che, a sua volta, dipende dal sistema nervoso autonomo. Il fenomeno avviene per regolare la quantità di luce che entra nell’occhio: si dilatano se siamo al buio e si restringono negli ambienti molto luminosi. Sebbene con l’età tenda […]

Leggi tutto
Assistenza infermieristica - Theresa Brown
Lifestyle News Salute Tecnologia

Infarto: salvare vite con i droni negli ospedali italiani

Ogni anno in Italia 150mila persone sono colpite da infarto: di queste 25mila muoiono prima di arrivare in ospedale a causa dei ritardi nelle operazioni di soccorso. Vite che potrebbero essere salvate se solo si riuscisse a prestare loro le cure necessarie in tempi rapidi. Una “strage” che secondo VISIONARI NO PROFIT – associazione per […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Covid e cure domiciliari

L’aumento dei contagi nelle ultime settimane ha posto nuovamente tanti pazienti di fronte alle difficoltà di gestire l’infezione da SARS-CoV-2 a domicilio. I sintomi generalmente lievi che caratterizzano i pazienti vaccinati colpiti dalla variante Omicron hanno moltiplicato il numero dei soggetti a cui prestare attenzione, molti dei quali cercano la gestione migliore per la propria […]

Leggi tutto