Perché le noci proteggono dal declino cognitivo

L’introduzione di noci nella dieta può proteggere dal declino cognitivo associato all’invecchiamento e contribuire a preservare la memoria.

A dirlo un team di ricercatori della Loma Linda University di Beaumont, in California (USA), che ha deciso di scoprie perché.

Guidati da Lee Berk, gli scienziati hanno scoperto che le noci hanno alte concentrazioni di flavonoidi , ossia di quegli antiossidanti che si ritiene abbiano proprietà anti – infiammatorie, anticancerogene e cardioprotettive.

Allo stesso modo, i flavonoidi accedono anche le aree dell’ippocampo del cervello, responsabili dell’apprendimento e della memoria.

Gli scienziati ritengono che questi flavonoidi inducano effetti neuroprotettivi, portando alla “neurogenesi” ossia alla “nascita” di nuovi neuroni, oltre a migliorare il flusso di sangue al cervello.

Altri alimenti possono migliorare la memoria e promuovere la salute del cervello. Essi sono:

– gli alimenti ricchi di vitamina C. Gli agrumi, come i limoni e le arance sono grandi fonti di vitamina C insieme alle verdure, come i broccoli e i peperoni.

i semi, come quelli della zucca, pieni di zinco che hanno un grande ruolo nell’aiutare la memoria.Molti altri semi sono buona fonte di vitamina E, che è cruciale per il cervello.

le bacche, come i frutti di bosco, sono pieni di antiossidanti e contrastano i radicali liberi nel corpo. Mirtilli e fragole, se consumati regolarmente possono contribuire a ritardare la perdita della memoria legata all’età.

le verdure, come gli spinaci e il cavolo, che contengono vitamina E, importante per sviluppo delle cellule, sono anche ricche di vitamina K, che è aiuta le capacità cognitive e aumentano la vigilanza mentale.

i pomodori, che sono una buona fonte di licopene, utile contro la degenerazione delle cellule cerebrali e per la produzione delle nuove cellule del cervello.

Lifestyle News

“Antonio” è il secondo italiano che potrà accedere al suicidio assistito

“Antonio”, paziente marchigiano tetraplegico dal 2014, è il secondo italiano che potrà accedere legalmente al suicidio assistito in Italia. Dopo Federico Carboni, ora anche “Antonio”, assistito dal collegio legale dell’Associazione Luca Coscioni*, è riuscito a far valere il proprio diritto di vedere rispettata la sua volontà di accedere al suicidio medicalmente assistito. La procedura in […]

Leggi tutto
Credits: Karina Mendoza
Cultura e Società Lifestyle News

Ferragosto: ecco le idee per una grigliata 100% vegetale

Troppo spesso la griglia è terreno di scontro per chi ha scelto un’alimentazione senza derivati animali e chi invece ne consuma ancora, ma come Animal Equality abbiamo voluto divulgare nuovamente quanto sia semplice e possibile scegliere di sfatare questo mito. Oggi è possibile infatti realizzare un vero e proprio barbecue – con profumi, sapori, salse […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Quando il ballo diventa un alleato per la salute e la felicità

Unione, aggregazione e libertà: sono solo alcuni degli elementi chiave che costituiscono le fondamenta di una delle discipline più antiche del mondo, la danza. Da sempre considerato come un linguaggio universale, il ballo è in grado di raccontare ed esprimere attraverso il movimento del corpo tutto ciò che le parole non sono in grado di […]

Leggi tutto