L’esercizio fisico migliora la salute del cervello

Secondo un nuovo studio, condotto da ricercatori della Western Sydney University in Australia, fare regolare esercizio fisico può aiutare a migliorare la memoria e aumentare la potenza del cervello.

Lo studio ha trovato che gli esercizi aerobici possono aiutare ad aumentare la dimensione del cervello e la sua salute.

La ricerca, i cuoi risultati sono stati pubblicati nella rivista Neuroimage, spiega che la salute del cervello tende a diminuire con l’età e che il cervello medio ha un restringimento di circa il cinque per cento, dopo i 40 anni.

Gli esercizi di aerobica possono aiutare una particolare regione del cervello chiamata ippocampo, che è fondamentale per la memoria e altre funzioni cerebrali.

Il movimento fisico può anche impedire lo sviluppo di disordini neurodegenerativi legati all’ invecchiamento, come Alzheimer e demenza, dice la ricerca.

Per lo studio, i ricercatori hanno esaminato 14 studi clinici che avevano esaminato con delle scansioni cerebrali 737 persone, prima e dopo l’esecuzione di esercizi aerobici.

Tutti i partecipanti avevano 24-76 anni ed erano sia in buona salute che con Alzheimer o anche malattie mentali, come la depressione e la schizofrenia.

I risultati dello studio hanno indicato che mentre l’esercizio fisico non aveva effetto sul volume totale dell’ippocampo, aumentava significativamente il formato della regione di sinistra dell’ippocampo, negli esseri umani.

Cultura e Società Lifestyle News Salute

La disabilità in età pediatrica

“Un bambino di 10 anni che ha una invalidità al 100% con accompagno riceverà la Disability Card? In sua vece chi potrà usarla, il genitore/tutore? Non lo sappiamo ancora e ci chiediamo se questo strumento riguarderà anche i minori under 18?”. A porre tali interrogativi è Marina Aimati, medico di Medicina Generale della Società Italiana […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Malattia di Crohn e Colite Ulcerosa in aumento in Italia

In questi anni, i dati relativi alla prevalenza di Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali – MICI, la Malattia di Crohn e la Colite ulcerosa, in Italia si sono attestati intorno alle 250mila persone. Tuttavia, da inizio anni 2000, la prevalenza rileva un incremento e una diversa diffusione. Si è sempre trattato di patologie tipiche dell’età giovanile, […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Giornata Disabilità: CBM posa la prima pietra del reparto oculistico Ospedale Mengo

In occasione della Giornata Internazionale delle persone con disabilità che si celebra il 3 dicembre, CBM Italia Onlus riafferma il suo impegno nella prevenzione e cura della cecità e della disabilità evitabile e nell’inclusione delle persone con disabilità in Italia e nei Paesi del Sud del mondo. Uno dei Paesi dove CBM opera da oltre […]

Leggi tutto