I 40enni stanno seduti più dei pensionati

I 40enni di oggi stanno seduti ogni settimana più ore di un pensionato medio, anche quando non fanno un lavoro d’ufficio, secondo un nuovo studio, fatto dagli scienziati dell’Università di Edimburgo, che hanno analizzato i dati di 14.367 volontari e hanno calcolato quante ore una persona dai 16 anni in su, in media sta seduta.

Con grande sorpresa i ricercatori hanno scoperto che solo gli uomini di età compresa tra i 16 e i 24, stanno seduti di meno dei 75enni (6,6 ore al giorno contro 7,4 ore, rispettivamente). Tutti gli altri gruppi di età stanno seduti molto di più, con gli uomini di età compresa tra 45 e i 54 anni, che stanno seduti 7,8 ore al giorno.

Al contrario, le donne sembrano essere più attive in tutte le età.

Per il 45% la vita sedentaria è dedicata alla professione, ma il resto riguarda il mangiare, lo stare davanti alla TV e al computer, la lettura, ecc.

Uno stile di vita sedentario è uno dei più grandi nemici della salute perché è associato ad un aumentato rischio di insorgenza di malattie cardiache, di diabete e persino del cancro.

Il nuovo studio pubblicato sulla rivista Journal of Sports Sciences ha dimostrato che anche nei giorni feriali, la vita sedentaria è spesa per le attività legate ai media elettronici (scrivere al computer, guardare la TV, ecc).

“Questi risultati dimostrano che cambiare le abitudini sul luogo di lavoro sarebbe un buon punto di partenza, dato che passiamo la maggior parte delle giornate seduti“, ha detto Tessa Strain, coordinatrice dello studio.

Lifestyle News Salute

Epilessia, la gravidanza non è più un tabù

Oltre il 90% delle Donne con Epilessia ha un esito felice della gravidanza. La Lega Italiana Contro l’Epilessia: “Questa condizione non è più motivo di rinunciare a diventare mamme” Storicamente, per le donne con Epilessia diventare mamme è un po’ più complesso. Un tasso di infertilità forse lievemente superiore alla media (ma su questo non […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute Tecnologia

Anziani e tecnologie: presentato un nuovo modello di cura e assistenza domiciliare

La pandemia ha accelerato l’implementazione delle tecnologie, coinvolgendo anche l’ambito medico. Resta ancora molto da fare, visto che esistono limiti tecnici e operativi che in alcuni casi relegano la telemedicina a un mero slogan. Ad essere penalizzati spesso sono gli anziani, ossia i soggetti con minore familiarità con le tecnologie, ma allo stesso tempo anche […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Disturbi del sonno: 1 italiano su 4 dorme male

In Italia ben 12 milioni di persone soffrono di disturbi del sonno: difficoltà di addormentamento, frequenti risvegli durante la notte, risvegli precoci la mattina e difficoltà di riprendere sonno. Secondo i recenti dati dell’Associazione Italiana per la Medicina del Sonno (AIMS), nel nostro Paese circa 1 adulto su 4 soffre di insonnia cronica o transitoria. […]

Leggi tutto
News IN DIES