All’asta un “pezzo” di Lady Gaga

Ha da sempre fatto parlare di sé per i suoi look, come una vera regina dello showbiz sa fare: resterà nella memoria di tutti l’abito di vera carne che indossò salendo sul palco degli MTV Video Music Awards 2010 per ricevere il premio per il miglior video femminile dell’anno, proprio quello del singolo Bad Romance. Stiamo parlando di Lady Gaga e c’è da scommetterci che quest’abito riuscirà a scatenare la battaglia tra gli accaniti fan della star, i Little Monsters.Questi ultimi e, in generale, tutti gli amanti della moda avranno, infatti, tempo fino al 28 giugno per provare ad aggiudicarsi su Catawiki(qui il linkla tuta indossata dall’eccentrica icona del pop durante lo show da lei ideato e diretto ‘A very Gaga Thanksgiving’, chefutrasmesso dal network americano ABC e ha ricevuto ad oggi oltre 3 milioni di visualizzazioni su YouTubeBad Romance è stato uno dei brani che hanno contribuito maggiormente alla sua consacrazione e a questo link è possibile vedere la performance completa dell’artista, mentre qui alcune foto dell’abito all’asta.

Si tratta di una tuta color corallo disegnata dal designer australiano Martin Grant del quale Lady Gaga è una grande estimatrice: un pezzo unico soprattutto perché è quasi impossibile trovare sul mercato capi indossati dalla star, dal momento che è solita conservarli nel proprio guardaroba. L’unicità del capo è data da una speciale tasca porta-microfono cucita ad hoc all’interno dell’abito e, soprattutto,da due macchie di panna ancora presenti sull’abito che la cantante si è procurata mangiando una fetta di torta durante l’esecuzione della sua hit dell’epoca Bad Romance.

Concorda pienamente sull’unicità e sul valore dell’abito Stefania Filizola, Esperta Moda e Borse Catawiki“La grandezza di Lady Gaga è di essere una star amata davvero da tutti, giovani e meno giovani, e le occasioni per acquistare oggetti a lei appartenuti sono sempre più uniche che rare. Siamo sicuri che tutti i fan e appassionati di Lady Gaga non rinunceranno alla straordinaria opportunità di possedere questa tuta indossata durante la performance di Bad Romance nello speciale televisivo del 2011 “A Very Gaga Thanksgiving” da lei diretto, in cui racconta le ragioni della sua musica e aspetti della sua vita personale. Un abito scelto per una performance speciale, dunque, e disegnato dallo stilista australiano Martin Grant. Sono presenti tutti i segni della performance dell’artista: uno speciale porta microfono cucito all’interno e ancora le macchie della torta che nel video viene divorata con le mani da Lady Gaga”.

Si sa che quando di mezzo c’è il proprio idolo, la passione porta a compiere gesti estremi, e in termini di passione i Little Monsters non son secondi a nessuno: quest’asta provocherà certamente un sussulto in tutti loro, mentre colui che si aggiudicherà l’abito difficilmente deciderà di lavarlo.

 

Intrattenimento

Rome International Documentary Festival: iscrizioni aperte

Con l’obiettivo di diventare un punto di rifermento significativo per il documentario, nasce a Roma il RIDF, acronimo di Rome International Documentary Festival (www.ridf.it) Diretta da Emma Rossi Landi e Christian Carmosino Mereu, già artefici – dal 2011 al 2014 – del Mese del Documentario alla Casa del Cinema di Roma, la manifestazione vuole portare […]

Leggi tutto
Cultura e Società Intrattenimento News

Aosta: alla scoperta della Valle del Cinema

Film hollywoodiani come House of Gucci, Avengers – Age of Ultron, Kingsman the Golden Circle, o italiani come la serie di successo Rocco Schiavone, Diabolik, ma anche Le otto montagne, candidato alla Palma d’Oro a Cannes, sono solo alcune delle pellicole che hanno trovato in Valle d’Aosta il loro set ideale. Questa “Cinecittà di montagna”, […]

Leggi tutto
Cultura e Società Intrattenimento News

I migliori portfolio fotografici: manifestazione itinerante al via

Riparte per la sua XIX edizione “Portfolio Italia”, l’unica rassegna itinerante a livello mondiale che, attraverso una serie di tappe in tutta Italia, da maggio ad ottobre, tocca le più importanti manifestazioni nazionali di fotografia caratterizzate da incontri di lettura di portfolio. Ideata nel 2004 dalla FIAF, Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, associazione senza fini di […]

Leggi tutto