La cannella ripara i danni di una dieta ricca

Il consumo di cannella, una spezia usata spesso in piatti e cibi dolci o salati, può diminuire il rischio di sviluppare obesità, diabete e colesterolo alto, causati da una dieta ricca di grassi

I risultati di un nuovo studio hanno mostrato che questa spezia, anche se si segue una dieta ricca di grassi attiva i sistemi antiossidanti e anti-infiammatori del corpo oltre a rallentare il processo di accumulo del grasso.

Alcuni ricercatori di Morristown (Stati Uniti) hanno nutrito con integratori a base di cannella, per 12 settimane, dei ratti che conducevano una dieta ricca di grassi.

I risultati hanno rivelato che i ratti i quali avevano consumato cannella pesavano meno e avevano accumulato meno grasso nella pancia, mantenendo livelli sani di zucchero, insulina e grassi nel sangue, rispetto agli animali che non avevano mescolato la cannella ai loro cibi molto grassi.

I ratti alimentati con cannella avevano anche un minor numero di molecole coinvolte nel processo di immagazzinazione del grasso nel corpo e più antiossidanti e anti-infiammatori.

Lo studio è stato presentato all’ATVB|PVD 2017 Scientific Sessions Arteriosclerosis, Thrombosis and Vascular Biology | Peripheral Vascular Disease, che ha avuto luogo dal 4 al 6 maggio a Minneapolis (Usa).

Lifestyle News Salute

Pandemia: gli anziani più resilienti dei giovani

Con la pandemia, gli italiani anziani si sono dimostrati molto più resilienti dei giovani. Se durante il lockdown, con tutte le sue restrizioni e opportune segregazioni, si temeva un incremento dei suicidi e dei disturbi psico-sociologici negli over 65, tali ipotesi sono state sconfessate in tutto il mondo. Contrariamente a quanto si potesse pensare, sono […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Oltre 20 milioni di bambini nei paesi ricchi hanno livelli elevati di piombo nel sangue

Secondo l’ultima Report Card pubblicata ieri dal Centro di Ricerca UNICEF Innocenti, la maggior parte dei Paesi ricchi sta creando condizioni malsane, pericolose e nocive per i bambini di tutto il mondo. La Innocenti Report Card 17: “Luoghi e Spazi – Ambiente e benessere dei bambini” mette a confronto i risultati ottenuti da 39 Paesi […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Dopo la pandemia, prioritario riportare gli anziani a una vita sociale attiva

Dopo due anni di chiusure, gli ultimi mesi hanno visto una completa riapertura delle attività lavorative, scolastiche, sociali. Un processo che ha permesso alla popolazione di riprendere le normali attività, ma che spesso ha tenuto ai margini la popolazione anziana, caratterizzata da meno stimoli in tal senso e maggiormente preoccupata dai possibili effetti di un […]

Leggi tutto