Un asteroide “sfiorerà” la Terra il 19 aprile

Un asteroide che misura un chilometro di diametro si sta attualmente dirigendo verso la Terra ed è considerato dalla NASA “potenzialmente pericoloso”.

Il 19 aprile, questo asteroide passerà vicino al nostro pianeta. Vicino…si fa per dire, dal momento che il corpo celeste dovrebbe effettivamente arrivare a 1,9 milioni di chilometri da noi,circa 5 volte la distanza tra la Terra e la Luna.

La grande roccia denominata “2014 JO25”, era stata identificata dall’astronomo britannico Ron Baalke, ed è comunque considerata dall’agenzia spaziale degli Stati Uniti come “potenzialmente pericolosa”.

Anche se si può ragionevolmente escludere qualsiasi rischio di collisione con la Terra, la NASA la tiene d’occhio, anche per osservarla e saperne di più sugli asteroidi.

L’asteroide viene analizzato da tre anni con diversi telescopi e dovrebbe di nuovo “sfiorare” la Terra nel corso del prossimo decennio.

In generale, un asteroide è considerato altamente pericoloso per la Terra dall’agenzia spaziale degli Stati Uniti quando misura oltre 140 metri di diametro. Le dimensioni sono sufficienti per passare attraverso l’atmosfera terrestre senza che il corpo celeste si disintegri completamente.

La NASA per questo ha anche lanciato nel 2016 un programma chiamato “Scout”, che mira a valutare il rischio di collisione tra un asteroide e il nostro pianeta.

Anche se parecchi piccoli asteroidi passano ad una certa distanza dalla terra, più volte a settimana, “2014 JO25” è il più vicino e tra i più grandi che negli ultimi 13 anni si sono avvicinati alla Terra.

News Scienza

Cani: cresce l’ansia da abbandono

Anche i cani si sentono soli. Quando il loro “umano” è lontano, soffrono per la sua assenza. questo è un sentimento assolutamente normale, ma per alcuni cani può sfociare in una vera e propria ansia da abbandono. Questo accade principalmente perché il cane non ha ricevuto un’educazione appropriata, e soffre per il distacco, non riuscendo […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Scienza

Ne “l’anno di Marte”, Teresa Fornaro a BergamoScienza

Domenica 10 ottobre alle ore 15 al Teatro Sociale, la scienziata Teresa Fornaro, prima studiosa italiana selezionata dalla Nasa per supportare gli studi della missione Mars 2020 e analizzare i dati del rover Perseverance, e il giornalista scientifico Giovanni Caprara saranno sul palco di BergamoScienza per l’incontro L’anno di Marte. Il 2021 è stato definito […]

Leggi tutto
News Scienza

Crisi climatica: i bambini esposti 7 volte in più alle ondate di calore eccessivo

In base agli attuali impegni presi dai paesi del mondo per contenere l’innalzamento della temperatura globale, i bambini nati nel 2020 saranno esposti alle ondate di calore eccessivo in media sette volte di più rispetto ai loro nonni, con punte di 18 volte in più se si considera ad esempio il solo Afghanistan. I neonati […]

Leggi tutto