Bloomberg Global Health Index: l’Italia è il paese più sano

L’Italia è il paese “più sano” al mondo, secondo una classifica stilata da Bloomberg, che ha paragonato la situazione di 163 Paesi. Con un punteggio di 93/100, il Bel Paese è in cima alla classifica nell’indice di salute globale (Bloomberg Global Health Index), prima dell’Islanda, della Svizzera, di Singapore e dell’Australia.

Con la popolazione maggiormente in salute e sana a livello mondiale, il nostro Paese ha guadagnato il primo posto della classifica, soprattutto per il suo sistema sanitario, combinato con la dieta mediterranea.

L’Italia ha molti medici a cui i residenti hanno accesso facile, mentre una dieta ricca di olio d’oliva, pesce, pasta e verdure fresche, protegge i suoi abitanti dal troppo colesterolo e dalle malattie cardiovascolari.

Stati Uniti e Regno Unito, classificati al 34esimo e 23esimo posto, rispettivamente, usano molto il cibo spazzatura e in questi paesi l’obesità ha raggiunto una fase epidemica.

Nell’indice di Bloomberg, Singapore e Cipro sono i soli Paesi non Ocse a classificarsi nei primi 20 posti; Israele è il Paese al posto più alto per il Medio Oriente, il Cile per l’America Latina e la Slovenia per l’Europa dell’Est. Tra i paesi peggiori, il Sierra Leone, in cui l’aspettativa di vita è di circa 52 anni.

Per la sua classifica, Bloomberg si è basato sulla speranza di vita, sulle cause di morte, sul rischio di sviluppare o contrarre malattie, sulla prevalenza dell’obesità, ma anche sull’accesso all’acqua potabile o il consumo di tabacco.

Lifestyle News Salute

Covid e HIV, gli anticorpi monoclonali potranno eradicare il virus

ICAR fa 13! Si sta concludendo la 13a edizione del Congresso ICAR – Italian Conference on AIDS and Antiviral Research, punto di riferimento per la comunità scientifica in tema di HIV-AIDS, Epatiti, Infezioni Sessualmente Trasmissibili e virali. ICAR è organizzato sotto l’egida della SIMIT, Società Italiana di Malattie Infettive e Tropicali, di tutte le maggiori […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Giornata nazionale dell’andrologia: il 50% dei giovani ha rapporti sessuali non protetti

Da un’indagine condotta su 10.000 adolescenti nell’ultimo anno è emerso che il 30% ha riportato un consumo eccessivo di fumo o alcool e circa il 50% l’uso di sostanze illecite o rapporti sessuali non protetti   Il 21 ottobre 2021 è stata la prima giornata nazionale dell’andrologia promossa dalla società italiana di andrologia e medicina […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Occorre impegnarsi di nuovo contro l’HIV dopo l’emergenza Covid-19

Dal 21 al 23 ottobre al Palazzo dei Congressi di Riccione la 13a edizione di ICAR – Italian Conference on AIDS and Antiviral Research: oltre ad approfondite sessioni scientifiche, vi saranno premi a giovani eccellenze della ricerca italiana, il concorso artistico per le scuole RaccontART, test rapidi per HIV e HCV in Piazza Occorre impegnarsi […]

Leggi tutto