Aveva nell’intestino un verme solitario di 182 centimetri

In India un uomo di 48 anni, aveva nell’intestino un verme solitario lungo 182 centimetri. La scoperta è stata fatta dai medici dopo che il paziente si era rivolto a loro per il suo mal di stomaco.

Il dottor Cyriac Philips che lavora in un ospedale di New Delhi (India), aveva approfondito la situazione del paziente sottoponendolo a un’endoscopia. Era stato allora che aveva scoperto una tenia nell’uomo.

Prima dell’operazione, tuttavia, il dottor Cyriac Philips e i suoi assistenti non avevano idea delle dimensioni reali che la tenia potesse avere.

Ci sono voluti 1 ora e 15 minuti per rimuovere completamente il verme.

Nonostante la mia esperienza, non avevo mai visto prima d’ora una tenia simile, ha scritto il medico su “The New England Journal of Medicine”, parlando del caso.

La tenia è un parassita che può essere ingerito attraverso alcuni alimenti scaduti. È ermafrodita, piatto e segmentato.

Le vittime possono accusare dolore addominale, nausea, manifestazioni allergiche e cambiamenti nell’appetito.

Lifestyle News Salute

Andropausa, scoperta una nuova molecola anti-invecchiamento

Ad Abano Terme presentato un peptide inedito (un piccolo frammento di osteocalcina) che interesserà gli ultrasessantenni: un esercito di quattro milioni di maschi italiani è infatti colpito da bassa produzione di testosterone associata ad un quadro clinico caratterizzato da osteoporosi, sindrome metabolica e disturbi della sessualità. Il professor Carlo Foresta: “Gli autori della ricerca sostengono […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Il virus Sars-Covid viaggia nei nervi con dolori muscolari

Nella classifica delle ripercussioni post Covid, la voce dolore ricopre uno spazio importante: basti pensare che circa la metà dei pazienti che ha avuto l’infezione ha dovuto lottare contro i dolori muscolari, seguiti da cefalee acuto (6-21%), dolori toracico (2-21%), oculare (16%), mal di gola (5-17%) e addominale (12%). E ultimamente anche quelli che coinvolgono […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

La terza dose di vaccino porrà un probabile freno al Covid

TERZA DOSE DI VACCINO: L’IMPORTANZA E LA NORMALITA’ – I vaccini ci hanno permesso di superare una situazione di estrema gravità quale quella in cui ci aveva spinto la pandemia di Covid-19 nel 2020. Avendoli però sviluppati in poco tempo, la loro somministrazione è stata programmata in due dosi a intervalli di tempo ravvicinati. L’introduzione […]

Leggi tutto