Camminare anche per soli 45 minuti a settimana aiuta chi soffre di artrite

Camminare a ritmo sostenuto, anche per soli 45 minuti a settimana, può migliorare la funzione del ginocchio nelle persone affette da artrite, secondo un nuovo studio.

Gli esperti suggeriscono di fare 150 minuti di attività fisica moderata a settimana per evitare la morte prematura e gravi malattie, tuttavia soltanto uno su 10, tra gli adulti americani più anziani con artrite alleo ginocchia, segue queste linee guida.

Alcuni studiosi negli Stati Uniti hanno trovato che, comunque, eseguire anche un terzo dell’attività consigliata è benefico.

I ricercatori hanno voluto determinare se muoversi solo 45 minuti a settimana potesse giovare.

Dallo studio è emerso che circa un terzo dei partecipanti era migliorato dopo due anni, se aveva fatto 45 minuti di attività fisica moderata, come camminare a ritmo sostenuto, a settimana.

Il miglioramento si era avuto in uomini e donne.

“Anche un po ‘ attività è meglio di niente per quelle persone anziane che soffrono di artrite e sono minimamente attive”, ha detto Dorothy Dunlop, professore della Northwestern University.

Utilizzando sofisticati accelerometri per il monitoraggio dei movimenti, i ricercatori hanno misurato l’attività fisica di 1.600 adulti che avevano dolore, dolore o rigidità ai fianchi, alle ginocchia o ai piedi.

E’ emerso che il tipo più efficace di attività per mantenere o migliorare la funzione in due anni era l’attività moderata fatta in sessioni della durata di 10 minuti o più.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista ‘Arthritis Care and Research’.

Lifestyle News Salute

Le terapie intensive non possono più essere luoghi blindati

Le terapie intensive non possono più essere luoghi blindati, inaccessibili, dove cure, assistenza e dolore sono privi di contatti con il mondo esterno, con gli affetti, con le dinamiche relazionali. La SOCIETA’ ITALIANA DI ANESTESIA, ANALGESIA, RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA-SIAARTI da tempo sta lavorando per avviare una diversa relazione tra operatori, pazienti e famiglie: non […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Covid, Crisanti: i numeri dei contagi non tornano

“Oggi in Italia abbiamo 30-40 decessi al giorno e abbiamo un numero ridicolo di infezioni, evidentemente c’è una discrepanza ingiustificabile perché in tutti gli altri paesi d’Europa e del mondo c’è un rapporto di uno a mille rispetto ai numeri dei casi e dei decessi, quindi dovremmo avere anche noi un numero molto più grande […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

“Droga dello stupro”: è allarme

«I recenti fatti di cronaca legati all’utilizzo di nuovi stupefacenti quali il GHB, la cosiddetta “droga dello stupro”, unitamente all’aumento della violenza e dei femminicidi, fotografano una realtà sempre più difficile da gestire, frutto di frustrazione crescente causata da restrizioni e continui cambiamenti necessari per combattere la pandemia». Ad affermarlo è la dott.ssa Samantha Vitali, […]

Leggi tutto