Stare lontani da Facebook migliora la salute mentale

Secondo un recente studio pubblicato sulla rivista ‘Cyberphysiology, Behavior, and Social Networking’, una settimana passata lontano da Facebook migliora la salute mentale.

Lo studio, basato su quasi 2.000 persone – compresi gli utenti moderati e regolari di Facebook – ha dimostrato che la metà degli utenti Internet che avevano smesso di andare su Facebook per una settimana si erano sentiti molto meglio nella loro pelle, della restante metà. Essi erano diventati molto meno invidiosi.

L’autore di questo studio, Tromholt Morten, ha spiegato che i risultati del lavoro mostrano “prove evidenti che lasciare Facebook porta a un livello superiore di benessere”.

Il social network può essere estremamente dannoso per la salute mentale; diversi studi avevano già rivelato che ci sono correlazioni tra l’uso di Facebook e alcuni disturbi mentali come la depressione o l’improvvisa perdita di fiducia in se stessi.

Il nuovo studio ha rivelato che solo una settimana passata lontano da Facebook potrebbe notevolmente migliorare la salute mentale degli utenti.

Lifestyle News Salute

Epilessia, la gravidanza non è più un tabù

Oltre il 90% delle Donne con Epilessia ha un esito felice della gravidanza. La Lega Italiana Contro l’Epilessia: “Questa condizione non è più motivo di rinunciare a diventare mamme” Storicamente, per le donne con Epilessia diventare mamme è un po’ più complesso. Un tasso di infertilità forse lievemente superiore alla media (ma su questo non […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute Tecnologia

Anziani e tecnologie: presentato un nuovo modello di cura e assistenza domiciliare

La pandemia ha accelerato l’implementazione delle tecnologie, coinvolgendo anche l’ambito medico. Resta ancora molto da fare, visto che esistono limiti tecnici e operativi che in alcuni casi relegano la telemedicina a un mero slogan. Ad essere penalizzati spesso sono gli anziani, ossia i soggetti con minore familiarità con le tecnologie, ma allo stesso tempo anche […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Tecnologia

La pandemia spinge il mercato dei big data nella sanità

Mai come nell’ultimo anno i dati sono stati i principali protagonisti in tutti i settori socio-economici e in particolar modo all’interno del sistema sanitario. Come riportato da una ricerca pubblicata su Statista, nel 2016 il mercato globale dei Big Data nella sanità era valutato 11.5 miliardi di dollari: secondo le previsioni, complice la pandemia da […]

Leggi tutto
News IN DIES