Le tastiere dei bancomat sono piene di microbi

Prelevare soldi al bancomat è sempre più diffuso, ma gli sportelli ATM sono pieni di microbi. Uno studio fatto a New York City ha trovato che le casse automatiche di questa città sono molto sporche.

Uno studio, pubblicato su ‘mSphere’ e condotto tra giugno e luglio 2014, ha prelevato dei tamponi dalle tastiere di 66 macchine ATM di Manhattan, Queens e Brooklyn.

E’ emerso che tracce di cibo e altro sporco sono sulle tastiere degli ATM. I germi e batteri, tuttavia, sono ovunque: sulle maniglie delle porte, sui sedili della metropolitana, sui corrimano delle scale, sugli animali domestici, sul viso. Non si possono evitare.

In particolare, i microbi più comuni identificati sulle tastiere degli ATM sono anche a casa su superfici quali TV, servizi igienici, cucine e cuscini.

Tracce di pollo, pesce e frutti di mare sono state tra quelle più comunemente trovate a Manhattan, oltre a un lievito chiamato Xeromyces bisporus, che è associato con torte e altri prodotti da forno.

Gli autori dello studio, che è parte di un più ampio progetto di ricerca sul microbioma urbano della città di New York, hanno segnalato che i biomarcatori più eclatanti trovati sulle tastiere degli ATM sono stati quelli che si allineano con le abitudini alimentari di alcuni quartieri, come i pesci e i molluschi a Chinatown Flushing e Manhattan e il pollo nel centro di Harlem.

“I newyorkesi amano il loro cibo, non è così sorprendente”, ha detto Jane Carlton, un ecologista di microbiologia urbana della New York University, autore dello studio, aggiungendo che la maggior parte dei microbi trovati è comunque per lo più innocua.

Su un bancomat vicino a Brighton Beach, i ricercatori hanno individuato il Toxoplasma, responsabile della toxoplasmosi, malattia infettiva che di solito non dà sintomi, ma si avverte come un’influenza, se si ha un sistema immunitario indebolito o si è ancora bambini.

In altri bancomat sono stati trovati microbi della tricomoniasi, infezione a trasmissione sessuale, ma la ricerca non ha determinato quanti di questi microbi fossero ancora attivi quando sono stati raccolti ed è possibile che molti di loro non fossero comunque nocivi.

Lifestyle News Salute

Cibo e Salute: un bambino su cinque soffre di obesità

C’è tempo sino al 19 gennaio 2022 per partecipare al nuovo bando di Fondazione Cariplo “Cibo e salute: ricerche sull’obesità nell’età evolutiva per la promozione di stili di vita più sani”, che andrà a finanziare progetti di ricerca multidisciplinari in grado di approfondire le cause e le conseguenze dell’obesità nell’età evolutiva. L’Italia, infatti, si conferma […]

Leggi tutto
Lifestyle News

Riaperte le fosse di stagionatura del Formaggio di Fossa di Sogliano DOP

Il 25 novembre, in occasione di Santa Caterina, si è tenuto a Talamello l’antico rituale della sfossatura autunnale del Formaggio di Fossa di Sogliano Dop. Una tradizione antica che riporta alla luce le forme di un’ eccellenza agroalimentare italiana, unico Fossa Dop del Bel Paese. “Prima dell’infossatura – racconta il produttore Gianluigi Draghi nonché presidente […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Covid e omicron: non perdere fiducia in vaccini e anticorpi monoclonali

Vaccinarsi contro il Covid-19, anche con la terza dose, è ancora più importante alla luce del moltiplicarsi delle varianti e dei primi casi di omicron riscontrati in Europa. Questo è uno dei messaggi che emerge del XX Congresso della Società Italiana di Malattie Infettive e Tropicali – SIMIT, in corso a Milano dal 28 novembre […]

Leggi tutto