Perché la donna dimentica di assumere la pillola anticoncezionale

Spesso la donna in età fertile dimentica di assumere la pillola contraccettiva. Il 40% delle donne con meno di 30 anni ha riferito di aver dimenticato la pillola almeno una volta, nel mese precedente un’indagine, fatta da Opinion  Way per Bayer su 4.500 donne di nove paesi diversi.

E’ emerso che il 20% delle donne consumatrici di pillola, di età compresa tra 21 e 29 anni, ha dimenticato la sua pillola almeno una volta a settimana.

Il 40% delle donne ha detto di aver dimenticato di assumere il contraccettivo perché troppo occupata, il 25% per cambiamenti nello stile di vita, mentre il 16% perché la pillola costituisce uno sforzo troppo grande.

Una donna di meno di 30 anni su due ha confessato di essere più suscettibile di dimenticare la pillola quando è stressata o preoccupata.

COSA FARE IN CASO DI DIMENTICANZA

Nell’assunzione del contraccettivo, il ritardo non dovrebbe superare le 3 ore in caso di pillola progestinica e di 12 ore in caso di pillola estro-progestinica.

Il miglior consiglio è di prendere senza indugio la pillola, quando ci si ricorda di non averla assunta, prendendo la seguente alla solita ora. La contraccezione locale (preservativo) è consigliata nei 7 giorni seguenti, se si assume una pillola estro-progestinica, o nei 15 giorni successivi  in caso di pillola progestinica.

Nel caso di sesso precedente, fatto nei cinque giorni prima della dimenticanza, o se sono state dimenticate almeno due compresse, la pillola del giorno dopo è spesso consigliata. In questi casi, tuttavia è meglio parlare dell’accaduto col medico o col farmacista.

Cultura e Società News Scuola

Leggere ad alta voce: i risultati di due anni di progetto in Toscana

Settantacinquemila ore di lettura, 50mila tra studentesse e studenti (e bambine e bambini), 5500 tra educatori e insegnanti, quasi tremila classi, 2mila servizi educativi coinvolti. E ancora: per le più piccole e i più piccoli maggiore capacità di comunicare, di far proprio un numero di parole più ampio e anche di imparare a muoversi meglio. […]

Leggi tutto
Cultura e Società Lifestyle News Salute

La disabilità in età pediatrica

“Un bambino di 10 anni che ha una invalidità al 100% con accompagno riceverà la Disability Card? In sua vece chi potrà usarla, il genitore/tutore? Non lo sappiamo ancora e ci chiediamo se questo strumento riguarderà anche i minori under 18?”. A porre tali interrogativi è Marina Aimati, medico di Medicina Generale della Società Italiana […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Malattia di Crohn e Colite Ulcerosa in aumento in Italia

In questi anni, i dati relativi alla prevalenza di Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali – MICI, la Malattia di Crohn e la Colite ulcerosa, in Italia si sono attestati intorno alle 250mila persone. Tuttavia, da inizio anni 2000, la prevalenza rileva un incremento e una diversa diffusione. Si è sempre trattato di patologie tipiche dell’età giovanile, […]

Leggi tutto