La vita media globale è ora di 72 anni

L’aspettativa di vita globale ora è pari a 72 anni, secondo un nuovo studio pubblicato su ‘The Lancet’. Il progresso è minacciato da un numero crescente di persone che soffrono di gravi problemi di salute legati all’obesità, alla glicemia alta  e all’abuso di alcol e di droga, ha detto lo studio.

Il lavoro si è basato sulle ricerche di oltre 1.800 collaboratori di oltre 120 paesi.

A livello globale, l’aspettativa di vita è aumentata passando da circa 62 anni (1980) a quasi 72 (2015), grazie al miglioramento igienico-sanitario, alle vaccinazioni, alla qualità dell’aria interna e alla nutrizione nei paesi poveri.

Tuttavia, tale progresso è minacciato da un numero crescente di persone che soffrono di gravi problemi di salute legati all’obesità, alla glicemia alta e all’abuso di alcol e di droga.

Lo studio è stato fatto dal Global Burden of Disease 2015 e i risultati sono stati pubblicati su ‘The Lancet’.

Il lavoro ha analizzato 249 cause di morte, 315 malattie e lesioni e 79 fattori di rischio, in 195 paesi e territori, tra il 1990 e il 2015.

Dallo studio è anche emerso che tra il 2005 e il 2015, i tassi di mortalità per HIV / AIDS sono diminuiti del 42 per cento, quelli della malaria del 43 per cento, quelli per complicazioni alla nascita del 30 per cento e per maternità del 29 per cento.

A livello mondiale, tuttavia, 5,8 milioni di bambini sotto i cinque anni sono morti nel 2015, con un calo del 52 cento del numero di decessi sotto i cinque anni a partire dal 1990.

“Negli ultimi 25 anni, ci sono stati importanti e impressionanti progressi nel numero di bambini che sopravvivono oltre i loro quinto compleanno, un traguardo significativo”, ha detto uno degli autori dello studio Haidong Wang, professore dell’Università di Washington a Seattle.

“Purtroppo, molti paesi – soprattutto quelli a basso indice socio-demografico – non hanno fatto tali progressi e c’è la necessità di accelerare il ritmo dell’avanzamento, migliorando la disponibilità dei vaccini,  ampliando l’accesso all’acqua potabile, oltre ad altri interventi”, ha spiegato Wang.

Lifestyle News Salute

Celiachia: il parere della nutrizionista Martina Donegani

In occasione della Giornata Mondiale della Celiachia, ricorrenza annuale che nel 2021 sarà celebrata il 16 maggio, Gruppo Eurovo dice no alle “fake news” sulla dieta gluten-free. L’azienda leader in Europa nella produzione di uova e ovoprodotti vuole sottolineare l’importanza di una corretta informazione sull’alimentazione senza glutine, l’unica terapia disponibile per le persone che soffrono […]

Leggi tutto
News Notizie

Poco coinvolgimento e scarsa trasparenza sul Piano Nazionale Ripresa e Resilienza

“Se lo scopo del PNRR è la ripresa e la resilienza del nostro Paese, queste sono irraggiungibili senza il coinvolgimento dei cittadini nelle scelte e nelle proposte che esso contiene, come nel monitoraggio dei progetti che lo tradurranno in interventi concreti. Per questo ci risulta inaccettabile come un piano pluriennale di questa portata, che avrà […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Giornata dell’Asma, una community per imparare a gestirla h24

SI CHIAMA RIC, LA COMMUNITY DI RESPIRIAMO INSIEME NATA DURANTE LA PANDEMIA Gli oltre 300mila pazienti con asma, asma grave e allergie hanno uno spazio digitale di interazione e dialogo per imparare a conoscere e gestire meglio la propria malattia. Si tratta di una vera a propria comunità digitale (Respiriamo Insieme Community) creata dall’associazione Respiriamo […]

Leggi tutto
News IN DIES