Scoperto in Argentina il secondo più grande meteorite mai trovato

Il secondo più grande meteorite mai trovato sul nostro pianeta è stato scoperto lo scorso fine settimana in Argentina.

Il corpo celeste chiamato Gancedo, come la vicina città in cui è stato scoperto, era sepolto in una zona dove era caduto circa 4000 anni fa.

Il meteorite pesa 30 tonnellate, solo quello denominato Hoba scoperto in Namibia nei primi anni del 20esimo secolo è più grande.

Il nuovo corpo celeste è stato scoperto dall’Associazione astronomica del Chaco. I ricercatori hanno scavato per ore nel Campo del Cielo, un posto in cui quattromila anni fa ci fu un’intensa pioggia di meteoriti.

Il grandissimo meteorite cadendo aveva creato un buco che, col tempo, si era riempito d’acqua e aveva dato luogo a una specie di pozzo.

Il posto in cui il corpo celeste è stato ritrovato si trova a diversi chilometri a sud della città di Gancedo, nella provincia del Chaco.

Cultura e Società News Scienza

A Pavia si accendono “Lanterne scientifiche”

“Lanterne scientifiche: orientarsi nella complessità” è la rassegna proposta dal Collegio Ghislieri di Pavia a partire da giovedì 3 febbraio. Ideatore e organizzatore è uno dei più importanti genetisti e zoologi italiani: l’accademico dei Lincei Carlo Alberto Redi coinvolgerà il filosofo Telmo Pievani, il matematico Piergiorgio Odifreddi, l’oncoematologo del San Raffaele Paolo Ciceri, lo scrittore […]

Leggi tutto
pinguino
News Scienza

Giornata del Pinguino, Greenpeace nella Penisola Antartica

Alla vigilia del “Penguin Awareness Day”, che si celebra il 20 gennaio, la nave Arctic Sunrise di Greenpeace è arrivata nella Penisola Antartica per condurre una ricerca scientifica su varie colonie di pinguini, molte delle quali mai studiate fino ad ora. A bordo della spedizione è presente un team di scienziati della Stony Brook University […]

Leggi tutto
News Scienza

Trento: mobilità sostenibile in mostra

Museo delle Scienze di Trento, la mostra “2050: COME CI ARRIVIAMO? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti” affronta le sfide e le scelte connesse alla transizione ecologica con un grande obiettivo: arrivare al 2050 con una mobilità a emissioni zero. A cura dell’architetto visionario Mario Cucinella, l’allestimento – sviluppato su […]

Leggi tutto