Vaticano: madre Teresa di Calcutta è santa

In occasione della canonizzazione di madre Teresa, papa Francesco ha invitato 1500 poveri a pranzo. Il Papa ha offerto della pizza, preparata da pizzaioli napoletani e servita da 250 religiosi e volontari.

Niente di più appropriato. Madre Teresa di Calcutta, infatti, aveva dedicato la sua vita ai più poveri, vivendo in totale austerità.

Molte persone bisognose, anche oggi, hanno come punto di riferimento le istituzioni delle Missionarie della carità, la Congregazione che madre Teresa aveva fondato.

Alcune di queste persone erano questa domenica in Piazza San Pietro a Roma in occasione della cerimonia di canonizzazione di madre Teresa.

Papa Francesco ha celebrato la messa e la cerimonia di santificazione di madre Teresa in Piazza San Pietro, a Roma, davanti a circa 120.000 fedeli.

Il Pontefice argentino ha sottolineato che sarà un po’ difficile chiamare la suora di Calcutta, Santa Teresa, dato che è così vicina, così tenera e così feconda.

Spontaneamente, continueremo a chiamarla madre Teresa ha detto il Papa nell’omelia.

Nata a Skopje nel 1910, madre Teresa era venuta alla luce in una Macedonia ancora ottomana, da una famiglia originaria del Kosovo. E’ stata, perciò, secondo la storia, serba, jugoslava e infine indiana, ma per parte sua, lei si è sempre proclamata “Albanese” e “Cattolica”.

News Notizie

Violenza domestica e festività: un nuovo disegno di legge

Nei primi giorni di dicembre, 6 ministre italiane, Elena Bonetti alle Pari Opportunità, Luciana Lamorgese all’Interno, Marta Cartabia alla Giustizia, Mara Carfagna per il Sud, Maria Stella Gelmini agli Affari regionali e alle autonomie ed Erika Stefani alla Disabilità, hanno presentato un disegno di legge per rendere più efficace la lotta alla violenza domestica. Lo […]

Leggi tutto
senzatetto
News Notizie

Piano Freddo per portare soccorso a senza fissa dimora

Con l’inverno e l’irrigidirsi delle temperature scatta il Piano Freddo del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta – CISOM, per portare soccorso a senza fissa dimora e persone che vivono in condizioni di fragilità. Secondo l’ultima fotografia scattata dall’Istat nel 2014, in Italia sarebbero oltre 50.700 le persone senza fissa dimora, ma è lo […]

Leggi tutto
News Notizie

Italia, missioni militari: il 64 per cento della spesa è destinato alla difesa di fonti fossili

Un rapporto di Greenpeace Italia appena reso pubblico rivela che circa il 64 per cento della spesa italiana per le missioni militari è destinato a operazioni collegate alla difesa di fonti fossili, per un totale di quasi 800 milioni di euro spesi nel solo 2021 e ben 2,4 miliardi di euro negli ultimi quattro anni. […]

Leggi tutto