La Terra si riscalderà a una velocità “almeno 20 volte superiore”

La velocità con cui aumenta il riscaldamento globale ha ritmi catastrofici, secondo i dati della NASA riportati sul sito web dell’Istituto Goddard. E’ emerso che lo scorso mese di luglio è stato il più caldo degli ultimi anni con continui aumenti della temperatura media.

Il direttore dell’Istituto, Gavin Schmidt, dice che il 2016 potrà essere l’anno più caldo della storia del pianeta, almeno dall’anno 1880 in cui si iniziò a registrare le temperature globali, accusando coloro che minimizzano gli effetti del riscaldamento globale.

“Negli ultimi 30 anni – ha spiegato Schmidt, direttore del Goddard Institute for Space Studies della Nasa – ci siamo mossi in un territorio eccezionale, mai visto negli ultimi mille anni. Oltre tale limite, osservano gli esperti, il riscaldamento del pianeta può provocare effetti devastanti”.

Schmidt ha detto che attualmente il nostro pianeta si sta riscaldando a un tasso record. Per rallentare questo tasso l’umanità deve significativamente ridurre le emissioni di carbonio e promuovere il coordinamento delle attività di geoingegneria in tutto il mondo.  Se si va avanti con questo ritmo crescente del riscaldamento globale, la Terra si riscalderà nei prossimi cento anni a una velocità “almeno 20 volte superiore”.

I modelli climatici NASA predicono che, come la concentrazione dei gas serra continuerà ad aumentare, anche la temperatura media della superficie terrestre crescerà.

News Scienza

Cani: cresce l’ansia da abbandono

Anche i cani si sentono soli. Quando il loro “umano” è lontano, soffrono per la sua assenza. questo è un sentimento assolutamente normale, ma per alcuni cani può sfociare in una vera e propria ansia da abbandono. Questo accade principalmente perché il cane non ha ricevuto un’educazione appropriata, e soffre per il distacco, non riuscendo […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Scienza

Ne “l’anno di Marte”, Teresa Fornaro a BergamoScienza

Domenica 10 ottobre alle ore 15 al Teatro Sociale, la scienziata Teresa Fornaro, prima studiosa italiana selezionata dalla Nasa per supportare gli studi della missione Mars 2020 e analizzare i dati del rover Perseverance, e il giornalista scientifico Giovanni Caprara saranno sul palco di BergamoScienza per l’incontro L’anno di Marte. Il 2021 è stato definito […]

Leggi tutto
News Scienza

Crisi climatica: i bambini esposti 7 volte in più alle ondate di calore eccessivo

In base agli attuali impegni presi dai paesi del mondo per contenere l’innalzamento della temperatura globale, i bambini nati nel 2020 saranno esposti alle ondate di calore eccessivo in media sette volte di più rispetto ai loro nonni, con punte di 18 volte in più se si considera ad esempio il solo Afghanistan. I neonati […]

Leggi tutto