Arriva il tatuaggio connesso, che controlla lo smartphone

Un tatuaggio d’oro che può essere collegato a uno smartphone è una delle ultime creazioni del MIT. Grazie alla tecnologia DuoSkin, messa a punto dai ricercatori del Media Lab del MIT, a Cambridge, negli Stati Uniti, in collaborazione con gli ingegneri di Microsoft, il tatuaggio potrà presto essere utilizzato per aumentare il volume della musica o memorizzare e trasmettere informazioni in remoto.

“L’elemento chiave di DuoSkin è una sfoglia d’oro, un materiale conduttore che rispetta la pelle”, hanno spiegato i ricercatori descrivendo online i risultati di un loro studio, che sarà presentato al Simposio internazionale su Wearable Computer 2016 a Heidelberg, il 12 settembre prossimo.

Questo strumento elettronico si attacca alla pelle come un normale tatuaggio temporaneo e i più esigenti possono anche aggiungere ad esso dei LED colorati.

La pelle diventa così un’interfaccia collegata allo schermo del computer o di uno smartphone, o può misurare lo stato di salute della persona, cambiando colore a seconda della temperatura del corpo (trasmettendo anche i dati in remoto sullo smartphone o altri oggetti connessi) tramite tecnologia NFC.

“Crediamo che la pelle possa servire come un ponte fra il mondo fisico e quello digitale, consentendo agli utenti di avere un dispositivo estetico e personalizzabile”, dicono i realizzatori del tatuaggio, spiegando che esso si può progettare utilizzando qualsiasi programma di grafica.

Cultura e Società News Scuola Tecnologia

Pavese-Fenoglio sul social network della lettura per le scuole secondarie

Giovani, donne, territori, nelle opere di due dei maggiori autori italiani, Cesare Pavese e Beppe Fenoglio: è questo il tema del nuovo percorso di social reading, il social network della lettura, che accompagnerà nuovamente ragazze e ragazzi delle scuole secondarie di tutta Italia alla scoperta di Cesare Pavese e Beppe Fenoglio, di cui quest’anno ricorre […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Tecnologia

Piccoli rifiuti elettronici, la raccolta è di prossimità

Piccoli rifiuti elettronici, la raccolta è di prossimità. Sono quasi 20 le tonnellate di smartphone, piccoli elettrodomestici e lampadine a risparmio energetico che sono state conferite nel 2021 alle 33 EcoIsole RAEE del consorzio Ecolight. Con una crescita di oltre il 27% rispetto all’anno precedente, rappresentano una possibilità per incrementare la raccolta di questa tipologia […]

Leggi tutto
plastica
News Tecnologia

Plastica monouso: colpevole ritardo dell’Italia

Con colpevole ritardo, incomprensibili esenzioni nei confronti di prodotti rivestiti in plastica e deroghe ingiustificate per gli articoli monouso in plastica compostabile in alternativa ai prodotti vietati dalle regole europee, oggi entra in vigore anche in Italia la direttiva europea sulle plastiche monouso (SUP). La legge italiana è in evidente contrasto con alcuni dettami comunitari […]

Leggi tutto