Riscaldamento globale: il 2015 è stato l’anno più caldo

Allarme riscaldamento globale. Il 2015 è stato l’anno più caldo nella storia, superando i livelli del 2014, secondo il rapporto annuale della National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA).

Lo studio dice che il clima nel 2015 è stato fortemente influenzato dal fenomeno di El Niño. La temperatura superficiale della terra globale è stata di 0,42 – 0,46 gradi Celsius, un decimo in più dell’anno precedente, mentre la temperatura della superficie del mare registrata ha avuto valori da 0,33 a 0,39 gradi, superando quelli del 2014. Entrambe sono state le più alte temperature registrate dalla seconda metà del XIX secolo.

I più colpiti dal riscaldamento globale sono stati gli Stati Uniti, l’Europa e l’Africa, mentre alcuni paesi come Spagna, Svizzera, Russia, Bielorussia, Lituania e Finlandia hanno battuto il record. Anche la Cina ha vissuto l’anno più caldo della sua storia, oltre ad aver avuto record storici per i periodi di siccità e per le precipitazioni.

C’è stato anche un record sulle emissioni di gas a effetto serra come l’ossido di azoto, il metano e l’anidride carbonica.

Il livello dei mari, pure, è stato il più alto da quando sono iniziate le osservazioni, nel 1993, con un aumento di 70 mm, mentre la temperatura artica è stata di 1,2 gradi centigradi superiore alla media, registrata tra il 1981 e il 2010.

News Scienza

Restano solo 50 anni per salvare conchiglie e coralli dall’acidificazione degli oceani

È possibile immaginare un mondo senza conchiglie e coralli? La risposta è ovviamente no, ma occorre agire in fretta perché il punto di non ritorno è vicino. L’ecosistema marino è in grave pericolo e le prime conseguenze sono già sotto gli occhi di tutti, come dimostra lo sbiancamento della Grande Barriera Corallina in Australia e […]

Leggi tutto
desertificazione, ambiente
News Scienza Tecnologia

L’intelligenza artificiale per tutelare acqua e coltivazioni

La siccità è realtà ed è un problema attuale e globale, che riguarda tutti e che va oltre specifiche zone, superando i confini regionali. In Italia la fotografia è allarmante, con oltre il 20% del territorio nazionale a rischio desertificazione fin dal 2018 e con una situazione ulteriormente complicata dall’assenza di precipitazioni degli ultimi mesi, […]

Leggi tutto
News Scienza Tecnologia

Zanzare: come prevenire la proliferazione domestica e proteggere le abitazioni

L’estate è alle porte e con il caldo sono già arrivate, inevitabilmente, anche le tanto odiate zanzare. Sono sicuramente loro, l’infestante che più di tutti minaccia la nostra serenità in questo periodo e in ogni momento della giornata, complice anche l’aumento che si è registrato negli ultimi anni nel nostro Paese. Presenti in ogni angolo […]

Leggi tutto