Ti senti male? Dillo a Google

Google diventa medico e offre un nuovo servizio. Il gigante della tecnologia e la Mayo Clinic hanno firmato un accordo per cui gli utenti di Internet quando temono di avere una qualsiasi malattia possano accedere al motore di ricerca e trovare i consigli più appropriati, a seconda dei sintomi che descrivono.

Ora, quando le ricerche sono condotte online il risultato non è incoraggiante. Normalmente le risposte preoccupano i pazienti. Nonostante ciò, alcuni studi dimostrano che il 90% delle persone tra i 25 e i 50 anni, che hanno accesso a internet, cercano i sintomi che avvertono sul web prima di andare dal dottore.

La preoccupazione di fornire informazioni più complete e affidabili hanno portato Google e la Mayo Clinic a creare un’alleanza affinché i pazienti possano trovare consigli di migliore qualità.

Gli utenti possono immettere i sintomi nel motore di ricerca anche in un linguaggio colloquiale. Le informazioni sono date con opzioni di trattamento ed eventualmente suggerendo di consultare un professionista.

Google cerca di segmentare le informazioni per evitare che alcuni comuni sintomi appaiano come gravi e siano scambiati con qualcosa che nulla ha a che fare con la ricerca iniziale.

Per il momento, il servizio verrà offerto esclusivamente negli Stati Uniti, ma si prevede che potrà essere ampliato ad altri paesi e con le loro rispettive lingue.

Cultura e Società News Scuola Tecnologia

Pavese-Fenoglio sul social network della lettura per le scuole secondarie

Giovani, donne, territori, nelle opere di due dei maggiori autori italiani, Cesare Pavese e Beppe Fenoglio: è questo il tema del nuovo percorso di social reading, il social network della lettura, che accompagnerà nuovamente ragazze e ragazzi delle scuole secondarie di tutta Italia alla scoperta di Cesare Pavese e Beppe Fenoglio, di cui quest’anno ricorre […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Tecnologia

Piccoli rifiuti elettronici, la raccolta è di prossimità

Piccoli rifiuti elettronici, la raccolta è di prossimità. Sono quasi 20 le tonnellate di smartphone, piccoli elettrodomestici e lampadine a risparmio energetico che sono state conferite nel 2021 alle 33 EcoIsole RAEE del consorzio Ecolight. Con una crescita di oltre il 27% rispetto all’anno precedente, rappresentano una possibilità per incrementare la raccolta di questa tipologia […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Si può parlare di endometriosi a scuola

Una lezione interattiva e coinvolgente per avere maggiore consapevolezza del proprio corpo e informarsi sull’endometriosi, una malattia che colpisce molte donne (circa 3 milioni in Italia), talvolta fin dall’adolescenza, ma che è ancora difficile da diagnosticare. È il progetto “COMPREND-ENDO” dedicato alle ragazze della terza, quarta e quinta superiore delle scuole di tutta Italia dalle […]

Leggi tutto