Lo stress eccessivo può causare problemi di memoria

Lo stress eccessivo può causare problemi di memoria tra le sopravvissute a un cancro al seno, ma l’esercizio fisico può aiutare, secondo una nuova ricerca fatta nella Northwestern University Feinberg School of Medicine di Chicago e pubblicata su Psycho-Oncology.

I problemi di memoria dopo un cancro sono spesso attribuiti ai trattamenti di chemioterapia o radioterapia, tuttavia, i risultati del nuovo studio suggeriscono che essi possono essere correlati, in parte, all’emotività.

Quando hanno dovuto curarsi per un cancro, “queste donne sono spaventate, stressate, affaticate, esaurite emotivamente e hanno una bassa autostima” e questo “può portare a problemi di memoria”, ha spiegato l’autore dello studio, Siobhan Phillips.

Per il loro lavoro, i ricercatori hanno esaminato i dati raccolti su più di 1.800 sopravvissute al cancro al seno, 362 delle quali avevano indossato alcuni dispositivi chiamati “accelerometri” per tenere traccia dei loro movimenti.

E’ emerso, in entrambi i gruppi, che l’attività fisica moderata o vigorosa, come passeggiaree, andare in mountain bike, fare jogging o corsi di ginnastica, riduceva lo stress e l’affaticamento, con benefici psicologici e promuovendo una memoria migliore.

Maggiori livelli di attività fisica erano inoltre collegati a un più alto livelli di fiducia in se stesse e a meno angoscia, hanno aggiunto gli autori dello studio.

Lifestyle News Salute

Epilessia, la gravidanza non è più un tabù

Oltre il 90% delle Donne con Epilessia ha un esito felice della gravidanza. La Lega Italiana Contro l’Epilessia: “Questa condizione non è più motivo di rinunciare a diventare mamme” Storicamente, per le donne con Epilessia diventare mamme è un po’ più complesso. Un tasso di infertilità forse lievemente superiore alla media (ma su questo non […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute Tecnologia

Anziani e tecnologie: presentato un nuovo modello di cura e assistenza domiciliare

La pandemia ha accelerato l’implementazione delle tecnologie, coinvolgendo anche l’ambito medico. Resta ancora molto da fare, visto che esistono limiti tecnici e operativi che in alcuni casi relegano la telemedicina a un mero slogan. Ad essere penalizzati spesso sono gli anziani, ossia i soggetti con minore familiarità con le tecnologie, ma allo stesso tempo anche […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Disturbi del sonno: 1 italiano su 4 dorme male

In Italia ben 12 milioni di persone soffrono di disturbi del sonno: difficoltà di addormentamento, frequenti risvegli durante la notte, risvegli precoci la mattina e difficoltà di riprendere sonno. Secondo i recenti dati dell’Associazione Italiana per la Medicina del Sonno (AIMS), nel nostro Paese circa 1 adulto su 4 soffre di insonnia cronica o transitoria. […]

Leggi tutto
News IN DIES