La pasta non fa ingrassare, anzi: aiuta a mantenere un peso sano

Negli ultimi decenni, con la mania delle diete, la pasta è stata talvolta demonizzata, ma è stato un errore, secondo un nuovo studio. Contrariamente a quel che si crede, la pasta non fa ingrassare e può ridurre la probabilità di diventare obesi. Lo ha trovato una ricerca italiana condotta dal Dipartimento di Epidemiologia dell’I.R.C.C.S. Neuromed di Pozzilli, esaminando le diete di oltre 23.000 adulti.

E’ emerso che il consumo di pasta è associato a una minore prevalenza di obesità e a un indice di massa corporea sano.

La ricerca, pubblicata sulla rivista scientifica ‘Nutrition and Diabetes’, ha concluso che il consumo di pasta è parte della dieta mediterranea, ricca di verdure, frutta, pesce, olio d’oliva e cereali integrali.

Questa dieta è stata associata a una migliore salute generale, a un minor rischio di attacchi cardiaci, ictus, morbo di Alzheimer.

George Pounis, autore principale dello studio, ha detto: “Analizzando i dati antropometrici dei partecipanti e le loro abitudini alimentari abbiamo visto che il consumo di pasta, diversamente da quello che molti pensano, non si associa a un aumento del peso corporeo”.

“Al contrario: i nostri dati mostrano che mangiare pasta si traduce in un più salutare indice di massa corporea, una minore circonferenza addominale e un miglior rapporto vita-fianchi”, ha spiegato il ricercatore.

“La pasta – ha detto Licia Iacoviello, Capo del Laboratorio di Epidemiologia Molecolare e Nutrizionale del Neuromed – è spesso considerata un fattore da limitare quando si segue una dieta per perdere peso. C’è chi la elimina completamente dai suoi pasti. Alla luce di questa ricerca, possiamo dire che non è un atteggiamento corretto. Stiamo parlando di un componente fondamentale della tradizione mediterranea italiana, e non c’è ragione per farne a meno”.

“Il messaggio che emerge da questo studio, come da altri lavori scientifici già emersi nell’ambito dei progetti Moli-sani e INHES, è che seguire la Dieta Mediterranea, nella moderazione dei consumi e nella varietà di tutti i suoi elementi, la pasta in primis, rappresenta un vantaggio per la salute”, ha spiegato la dottoressa Iacoviello.

Lifestyle News Salute

Autistico 1 bambino ogni 70

“Quindici anni fa il rapporto era di 1 bambino autistico su 2.000 bimbi, oggi è di 1 ogni 70. Di certo alla base di questo aumento ci sono state una serie di cause suppletive, come gli effetti dell’inquinamento sulle donne in gravidanza, ma 1 bambino ogni 70 è davvero troppo. È un aumento che i […]

Leggi tutto
Casa Lifestyle News

L’UE mette al bando la plastica monouso dal 3 luglio

Il 3 luglio 2021 entrerà in vigore il divieto dell’uso della plastica monouso in tutta l’UE: presto bicchieri da asporto usa e getta e altri oggetti monouso faranno parte di un ricordo del passato. Le tazze in porcellana To-Go di Villeroy & Boch sono una valida alternativa alla plastica: sono riutilizzabili infinite volte, sono esteticamente […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Gli anziani continuano a pagare il prezzo più alto in termini di salute

L’URGENZA POST-COVID: LA GESTIONE DELLE MALATTIE CRONICHE NELL’ANZIANO. I VACCINI PER GLI OVER 65 – La vaccinazione della popolazione italiana contro il Covid-19 prosegue con numeri significativi. Tuttavia, si sta presentando il conto della trascuratezza avvertita da molti pazienti, soprattutto anziani, nei programmi di prevenzione e cura delle malattie croniche. “Urge ripartire con i percorsi […]

Leggi tutto
News IN DIES