Juno inizierà ad orbitare attorno a Giove il 4 luglio

La sonda Juno inizierà ad orbitare attorno a Giove lunedi 4 luglio. Lo ha reso noto la NASA, spiegando che venerdì 1 luglio la navicella è entrata nella zona influenzata dal campo magnetico di Giove, che rallenta il vento proveniente dal sole.

La sonda Juno, si è avvicinata a Giove senza problemi, preparandosi a entrare in orbita intorno al pianeta, hanno detto gli esperti dell’Agenzia spaziale americana, mostrando un video in cui si sente il rumore del veicolo spaziale, che il prossimo lunedì inizierà la sua missione orbitale per analizzare il più grande pianeta del sistema solare.

In una conferenza stampa, Scott Bolton, capo principale della missione e ricercatore del Southwest Research Institute di San Antonio (in Texas), ha detto che i dati inviati da Juno sulla Terra aiuteranno gli scienziati non solo a più determinare con precisione la struttura del pianeta, ma anche a fornire più chiavi sulle origini del sistema solare.

Nei prossimi 20 mesi, attraverso 37 orbite, la sonda permetterà di studiare approfonditamente il pianeta, come mai era stato fatto prima d’ora.

Juno è arrivato nei pressi di Giove dopo un viaggio di 5 anni e 2,8 miliardi di chilometri.

Alla missione scientifica ha collaborato anche l’Adi, l’Agenzia Spaziale Italiana, fornendo “due strumenti: lo spettrometro ad immagine infrarosso JIRAM (Jovian InfraRed Auroral Mapper, PI Alberto Adriani INAF-IAPS, realizzato dalla Divisione Avionica di Leonardo-Finmeccanica) e lo strumento di radioscienza KaT (Ka-Band Translator, PI Luciano Iess dell’Università ‘La Sapienza’ di Roma, realizzato da Thales Alenia Space-I) che rappresenta la porzione nella banda Ka dell’esperimento di gravità. Ambedue questi strumenti sfruttano importanti sinergie con gli analoghi strumenti in sviluppo per la missione BepiColombo, ottimizzando i costi ed incrementando il ruolo sia scientifico che tecnologico italiano”.

News Scienza

Cani: cresce l’ansia da abbandono

Anche i cani si sentono soli. Quando il loro “umano” è lontano, soffrono per la sua assenza. questo è un sentimento assolutamente normale, ma per alcuni cani può sfociare in una vera e propria ansia da abbandono. Questo accade principalmente perché il cane non ha ricevuto un’educazione appropriata, e soffre per il distacco, non riuscendo […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Scienza

Ne “l’anno di Marte”, Teresa Fornaro a BergamoScienza

Domenica 10 ottobre alle ore 15 al Teatro Sociale, la scienziata Teresa Fornaro, prima studiosa italiana selezionata dalla Nasa per supportare gli studi della missione Mars 2020 e analizzare i dati del rover Perseverance, e il giornalista scientifico Giovanni Caprara saranno sul palco di BergamoScienza per l’incontro L’anno di Marte. Il 2021 è stato definito […]

Leggi tutto
News Scienza

Crisi climatica: i bambini esposti 7 volte in più alle ondate di calore eccessivo

In base agli attuali impegni presi dai paesi del mondo per contenere l’innalzamento della temperatura globale, i bambini nati nel 2020 saranno esposti alle ondate di calore eccessivo in media sette volte di più rispetto ai loro nonni, con punte di 18 volte in più se si considera ad esempio il solo Afghanistan. I neonati […]

Leggi tutto