Il pesce nell’anziano migliora la memoria e l’intelletto

Un pasto di pesce, o con altri alimenti ricchi di acidi grassi omega-3, almeno una volta alla settimana sembra protegga la perdita di memoria e di cognizione negli anziani, secondo un nuovo studio condotto da alcuni ricercatori olandesi.

Gli scienziati hanno trovato che memoria e capacità intellettive deterioravano più rapidamente tra gli anziani che avevano consumato pesce meno di una volta a settimana, rispetto a quelli che avevano consumato questo alimento almeno una volta a settimana.

Lo studio è stato incentrato su 915 soggetti con un’età media di 81,4 anni, che non avevano alcun segno di demenza all’inizio dello studio. Ogni soggetto è stato sottoposto a prove cognitive ogni anno e ha risposto a un questionario annuale sulle sue abitudini alimentari.

II questionario comprendeva domande su quattro tipi di pesce 1) sandwich di tonno 2) pesce fresco come un pasto principale 3) gamberetti, aragosta e granchio 4) bastoncini di pesce.

I partecipanti sono stati divisi in due gruppi: quelli che avevano mangiato pesce più di una volta a settimana e quelli che avevano mangiato questo alimento meno di una volta a settimana. I più grandi consumatori di pesce nello studio lo mangiavano due volte a settimana e il consumatore più scarso solo 0,5 volte la settimana.

I risultati dello studio sono rimasti invariati anche tenendo conto di fattori quali istruzione, inattività fisica,’uso del tabacco e partecipazione ad attività intellettuali stimolanti.

Il pesce è una fonte di cibo con acidi grassi omega-3 (acido docosaesaenoico), che sono il principale componente strutturale del cervello.

Pesci ricchi di acido docosaesaenoico sono il salmone, lo sgombro, le sardine, le aringhe, il tonno e le alici

I risultati di questo studio sono stati pubblicati sulla rivista medica ‘Neurology’.

Lifestyle News

I cittadini europei si rimettono in movimento

I cittadini europei si rimettono in movimento con l’XI edizione di Move Week, settimana per promuovere l’attività fisica e lo sport attraverso centinaia di eventi nei 38 Paesi coinvolti, dal 22 al 29 maggio. La settimana europea è promossa da Isca-International Sport and Culture Association, di cui Uisp è membro e capofila in Italia, con […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Malattia di Crohn e Colite Ulcerosa, nel 2030 i pazienti raddoppieranno

Il Ministero della Salute si mobilita contro le Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali – MICI e dà seguito a una serie di iniziative già intraprese da tempo. Le MICI, la Malattia di Crohn e la Colite ulcerosa, sono destinate a diventare sempre più diffuse in Italia, con la stima di un raddoppio entro il 2030 rispetto […]

Leggi tutto
Casa Lifestyle News Tecnologia

Come abiteremo nelle nostre case in futuro?

Come abiteremo nelle nostre case in futuro? Come saranno progettate e che ruolo svolgerà la tecnologia digitale? Queste domande sono alla base di Tomorrow Living, un progetto di ricerca sul futuro dell’abitare trasformato dalla tecnologia, condotto dal Huawei Milan Aesthetic Research Center e curato da Robert Thiemann, direttore di Frame magazine. Per trovare risposte abbiamo […]

Leggi tutto