Un nuovo composto sconfiggerà il cancro

Un team di scienziati dello Scripps Research Institute, negli Stati Uniti, ha scoperto un composto chimico che provoca un’autodistruzione delle cellule tumorali.

La scoperta è stata rivelata nell’ultima edizione della rivista Proceedings of The National Academy of Sciences (PNAS).

Quando sarà approvato, il composto potrà essere utilizzato per la cura di tutti i tipi di tumori, così come di gravi malattie virali.

Il composto fornisce nuove speranze nella lotta contro il cancro, come pure nel contrastare malattie come quelle provocate dai virus Ebola o Zika.

Questo composto chimico, testato su animali ha dimostrato di essere efficace nella lotta contro le cellule malate, attaccando quelle che causano il cancro, anche se sono nascoste, senza essere troppo aggressivo verso le cellule sane.

Il composto attiva un meccanismo che porta a una programmata autodistruzione delle cellule tumorali, secondo i ricercatori, autori dello studio.

Un eventuale farmaco con questo composto sarà efficace nell’identificazione e nella rilevazione delle cellule tumorali, proteggendo le cellule sane.

Il farmaco, testato negli animali, ha mostrato un alto grado di precisione.

Il composto chimico, più efficace dei tradizionali farmaci nella guarigione e meno aggressivo, inoltre, agisce rapidamente e questo è molto importante, quando il tumore cresce velocemente.

occhio
Lifestyle News Salute

Sindrome di Adie, quando le pupille si dilatano

Le pupille, ovvero la parte nera al centro dell’occhio, sono controllate dai muscoli dell’iride (la zona pigmentata) che, a sua volta, dipende dal sistema nervoso autonomo. Il fenomeno avviene per regolare la quantità di luce che entra nell’occhio: si dilatano se siamo al buio e si restringono negli ambienti molto luminosi. Sebbene con l’età tenda […]

Leggi tutto
Assistenza infermieristica - Theresa Brown
Lifestyle News Salute Tecnologia

Infarto: salvare vite con i droni negli ospedali italiani

Ogni anno in Italia 150mila persone sono colpite da infarto: di queste 25mila muoiono prima di arrivare in ospedale a causa dei ritardi nelle operazioni di soccorso. Vite che potrebbero essere salvate se solo si riuscisse a prestare loro le cure necessarie in tempi rapidi. Una “strage” che secondo VISIONARI NO PROFIT – associazione per […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute

Covid e cure domiciliari

L’aumento dei contagi nelle ultime settimane ha posto nuovamente tanti pazienti di fronte alle difficoltà di gestire l’infezione da SARS-CoV-2 a domicilio. I sintomi generalmente lievi che caratterizzano i pazienti vaccinati colpiti dalla variante Omicron hanno moltiplicato il numero dei soggetti a cui prestare attenzione, molti dei quali cercano la gestione migliore per la propria […]

Leggi tutto