Attaccati vari hotel in Costa d’Avorio, almeno 16 morti

I militari della Costa d’Avorio hanno ucciso almeno sei uomini armati che avevano condotto un attacco contro un hotel popolare tra gli stranieri.

L’episodio era avvenuto, domenica, nella località balneare di Grand-Bassam,

Almeno 16 persone, tra cui quattro europee, erano morte nell’attacco, che non è stato ancora rivendicato.

L’ Etoile du Sud, il Wharf Hotel e l’Hotel La Taverne Bassamoise sarebbero stati il bersaglio dell’attacco a Grand-Bassam, località che si trova a 30km dalla capitale Abidjan.

Ci sarebbero stati anche, almeno, cinque feriti.

Degli uomini armati vestiti di nero avevano aperto il fuoco intorno all’ora di pranzo mentre le persone erano a mangiare e a bere nei bar sulla spiaggia e nei ristoranti o a nuotare nell’oceano.

La Costa d’Avorio, produttore di cacao più grande del mondo, era stato di massima allerta dal novembre dello scorso anno, quando dei militanti legati ad al-Qaeda avevano condotto un attacco in un hotel Radisson in Mali e avevano detto che avrebbero continuato ad attaccare gli alleati della Francia.

E’ la terza volta che un hotel dell’Africa occidentale è stato preso di mira dal mese di novembre.

Varie

Parlamento europeo, voto pro l’utilizzo di pratiche crudeli negli allevamenti di animali

Il Parlamento europeo riunito a Strasburgo ha approvato una relazione prodotta dall’eurodeputato francese Jérémy Decerle sul “benessere degli animali negli allevamenti” che fornisce un’interpretazione distorta e pericolosa di alcune pratiche, come l’alimentazione forzata per le anatre e le oche nella produzione di foie gras e la triturazione dei pulcini maschi e anatroccoli. Si tratta di […]

Leggi tutto
Cultura e Società News Scuola Varie

Decolonizzare l’educazione attraverso l’arte

Un nuovo progetto europeo guidato dall’Università Iuav di Venezia, finanziato dal bando per progetti di cooperazione europea 2020 I dati sull’accesso all’educazione universitaria in Europa denotano una sottorappresentazione delle minoranze, in particolare di studenti con background migratorio di prima e seconda generazione, nonostante questi rappresentino uno dei segmenti più dinamici della popolazione scolastica in termini […]

Leggi tutto
Lifestyle News Salute Varie

Walter Ricciardi, tra 2 o 3 settimane lockdown generalizzato?

Domenica, un’ampia riflessione di Walter Ricciardi, direttore scientifico del Festival della Salute Globale (9 al 15 novembre 2020) assieme con Stefano Vella, su Covid19, vaccino e lockdown: “Sicuramente tutto il 2021 sarà un anno dedicato alla battaglia contro il virus. Sappiamo per certo che una pandemia finisce quando tutti i paesi del Mondo non registrano […]

Leggi tutto