Il fondatore di Skype ha creato Wire, per comunicazioni criptate

Il fondatore di Skype giovedì ha annunciato il lancio di un nuovo servizio di messaggistica in cui, dice, tutte le comunicazioni sono criptate.

La società, che si chiama Wire, impiega cinquanta persone e ha sede in Svizzera.

Secondo i suoi promotori, a differenza della messaggistica corrente che offre una cifratura parziale o limitata nel tempo, Wire memorizza le comunicazioni dei propri utenti sui propri server, con i sistemi di protezione della privacy sempre attivi, anche quando i clienti utilizzano diversi dispositivi contemporaneamente, ad esempio un telefono cellulare o un computer.

Questo approccio globale dovrebbe resistere ai tentativi di intrusione delle autorità, che in genere operano nel quadro di indagini penali, o di chi sfrutta le falle della sicurezza crittografica per accedere ai dati degli utenti.

“Crediamo che Wire sia unica nel settore con una crittografia permanente di tutte le conversazioni fatte in un gruppo o da soli insieme e contemporaneamente su più dispositivi”, ha detto in un comunicato la società.

“Tutto è criptato da un capo all’altro: voce, video chiamate, messaggi di testo, fotografie, grafica”, ha detto Janus Friis, il suo presidente.

L’imprenditore danese è il co-fondatore di Skype, lanciato nel 2003 e ora di proprietà di Microsoft.

Casa Lifestyle News Tecnologia

Come abiteremo nelle nostre case in futuro?

Come abiteremo nelle nostre case in futuro? Come saranno progettate e che ruolo svolgerà la tecnologia digitale? Queste domande sono alla base di Tomorrow Living, un progetto di ricerca sul futuro dell’abitare trasformato dalla tecnologia, condotto dal Huawei Milan Aesthetic Research Center e curato da Robert Thiemann, direttore di Frame magazine. Per trovare risposte abbiamo […]

Leggi tutto
News Tecnologia

Sanità digitale : l’Italia non tiene il passo

Il cambiamento che verrà. Se la digitalizzazione in Italia ha già trasformato lo scenario di diversi settori produttivi come la finanza e la mobilità, lo stesso non si può dire per quanto riguarda la sanità. Negli ultimi due decenni le strutture sanitarie si sono dotate di tecnologie digitali molto difformi tra loro e questo ha […]

Leggi tutto
News Tecnologia

Il disallineamento di competenze professionali nel settore informatico

Il crescente utilizzo delle tecnologie digitali nella produzione di beni e servizi è un fenomeno pervasivo che interessa (e interesserà in misura sempre maggiore) tutte le attività economiche, influenza la domanda di lavoro da parte delle imprese e le caratteristiche delle mansioni che saranno proposte ai lavoratori. Non sorprende dunque che, dalla ricerca Skillmatch Insubria, […]

Leggi tutto