Il Capodanno cinese ha colorato Milano

A colorare Milano, oggi, ci ha pensato la comunità cinese, nonostante la pioggia e il freddo.

Giovedì 8 febbraio 2016 è iniziato l’anno della Scimmia e domenica 14, in un tripudio di colori, coreografie e canti Milano si è animata, tra piazza Gramsci e via Paolo Sarpi.

Nella grigia giornata di pioggia, via Paolo Sarpi, a Milano, si è colorata, festeggiando.

Nonostante il brutto tempo, infatti, alle ore 14, in piazza Gramsci, la Comunità cinese della Capitale lombarda, in collaborazione con la Municipalità e le associazioni cittadine italo – cinesi, ha festeggiato il 2016, sotto il segno della Scimmia.

Moltissime associazioni, come scuole di lingua e cultura cinese, di arti marziali e non solo, hanno dato vita ad un corteo che ha sfilato principalmente nella via Paolo Sarpi, famosa per essere un po’ la China Town di Milano.

Il nuovo anno è stato salutato, così, insieme ai tanti cittadini e turisti intervenuti all’appuntamento, tra dragoni, lanterne, abiti tradizionali e sapori delle specialità della cucina orientale, all’insegna dell’allegria e dell’integrazione.

News Notizie

Violenza domestica e festività: un nuovo disegno di legge

Nei primi giorni di dicembre, 6 ministre italiane, Elena Bonetti alle Pari Opportunità, Luciana Lamorgese all’Interno, Marta Cartabia alla Giustizia, Mara Carfagna per il Sud, Maria Stella Gelmini agli Affari regionali e alle autonomie ed Erika Stefani alla Disabilità, hanno presentato un disegno di legge per rendere più efficace la lotta alla violenza domestica. Lo […]

Leggi tutto
senzatetto
News Notizie

Piano Freddo per portare soccorso a senza fissa dimora

Con l’inverno e l’irrigidirsi delle temperature scatta il Piano Freddo del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta – CISOM, per portare soccorso a senza fissa dimora e persone che vivono in condizioni di fragilità. Secondo l’ultima fotografia scattata dall’Istat nel 2014, in Italia sarebbero oltre 50.700 le persone senza fissa dimora, ma è lo […]

Leggi tutto
News Notizie

Italia, missioni militari: il 64 per cento della spesa è destinato alla difesa di fonti fossili

Un rapporto di Greenpeace Italia appena reso pubblico rivela che circa il 64 per cento della spesa italiana per le missioni militari è destinato a operazioni collegate alla difesa di fonti fossili, per un totale di quasi 800 milioni di euro spesi nel solo 2021 e ben 2,4 miliardi di euro negli ultimi quattro anni. […]

Leggi tutto